2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

15.4.16

Nonno scatenato (Dirty Grandpa, 2016)
di Dan Mazer

Doveva essere la definitiva pietra tombale sulla carriera di Robert De Niro, il film che ne avrebbe sancito il definitivo crollo dopo quasi vent’anni di picchiata della sua carriera e invece si è rivelato più una campagna di marketing svilente che un film svilente.
Nonno scatenato è una commediaccia incallita e volgarissima ma con la testa, diretta dallo sceneggiatore che ha regalato a Sacha Baron Cohen i suoi momenti migliori (da Ali G a Borat fino a Bruno) e scritta da un esordiente. La trama è facile a dirsi: un nipote molto inquadrato e preciso, pronto al matrimonio, deve accompagnare in un breve viaggio il nonno appena diventato vedovo, sarà proprio il più anziano l’elemento perturbante e voglioso di tutto quel che di vitale solitamente anima i più giovani. La strana coppia quindi ha poco sorprendentemente i ruoli invertiti ma la sostanza del film sta in quanto questo sia disposto a spingere sull’acceleratore e cosa intenda dire.

Innanzitutto a differenza di molto altro cinema di commedia scialbo e senza personalità Nonno scatenato ha una vitalità straripante. Nel rappresentare un anziano pieno di voglia di possedere donne, scherzare, fare a botte e vivere a pieno il film lo immerge in una realtà da Spring Break (letteralmente) e lo rende motore di tutte le gag, lasciando a Zac Efron il ruolo che non gli calza proprio benissimo di essere quello che le gag le subisce.
Non solo De Niro dimostra finalmente un po’ di quella forza che gli abbiamo sempre riconosciuto, di quella capacità di abitare lo spazio scenico con movimenti, espressioni e un corpo sempre interessante e in grado di calamitare lo sguardo, ma proprio Nonno Scatenato dimostra di essere una satira più divertente della media. Soprattutto una più onesta nei confronti dell’umanità dei propri personaggi.

Molto di quel che il film ha da dire passa per il personaggio Tan Pam, negoziante che senza problemi vende e somministra droghe pesantissime con allegria, totalmente colluso con la polizia e, proprio perché esercitante in Florida, libero di mostrare con un’allegria esilarante il suo rapporto di convenienza con le forze dell’ordine. Lui orbita intorno ai personaggi, entra ed esce dalle loro scene portando il grottesco.
Dunque al contrario di quel che poteva far presagire la campagna che ha preceduto il film, e anche al contrario di quel che può far pensare il titolo, Nonno scatenato ha diverse cose da dire e proprio l’uso di un umorismo spietato e senza riguardo per nulla e nessuno, godereccio e vitale, sembra donargli più energia là dove si temeva una certa stanchezza.

Nessun commento:

Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.