4.9.10

Reign of assassins (Jianyu, 2010)
di Su Chiao-Pin e John Woo

Share |

POSTATO SU
FUORI CONCORSO
MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA 2010

Il nuovo film di John Woo non è di John Woo ma co-diretto da John Woo e si vede. Nel senso che a fronte di tante idee da Woo (l'ospedale o l'operazione come punto di svolta narrativo, il problema dell'identità mutevole, la ricerca della solitudine per l'eroe...) manca poi tutta l'effettiva idea di cinema di Woo, ovvero l'epica, il respiro, il manicheismo che genera complessità e soprattutto le colombe.

Già in Red Cliff lo si era visto alle prese con il film in costume, anche se non propriamente wuxia come questo, e non aveva fatto un passo indietro dal suo cinema. Qui invece simao di fronte ad una storia tipica del genere, con uno svolgimento particolarmente vivace ed elaborato ma scene ed idee visive particolarmente povere (sempre per il genere).
Reign of Assassins, scorre bene, è piacevole e riesce anche ad infilare un paio di colpi di scena relamente inaspettati (cosa inusuale nei wuxiapan). Per essere un film di Su Chiao-Pin sembra ottimo, per essere un film di John Woo pessimo.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

ieri per omaggiare Woo, Ghezzi nella sua follia ha mandato in onda le scene animate e giocate di Stranglehold!!

Valerio

gparker ha detto...

E' veramente un Dio. E' arrivato tardi alla proiezione come me (5 minuti). Era storto e affamatissimo, una scena incredibile pensavo sarebbe morto li e io sarei stato l'ultimo a raccoglierne il lascito

Anonimo ha detto...

ma l'ho visto anche io a pezzi, ma che c'ha Ghezzi?!

Valerio

gparker ha detto...

ma chen e so.... lui è sempre così da quando ho occasione di vederlo dal vivo. E' tutto storto.....

alp ha detto...

tutto l'antefatto nei titoli di testa...arrivato trafelato poi ho faticato nella comprensione

gparker ha detto...

a me è sembrato più semplice del solito