2017/2018

2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

17.1.06

Eccezzziunale Veramente Capitolo Secondo.... Me (2005)
di Carlo Vanzina

Dopo Il Ritorno Der Monnezza e La Mandrakata, i fratelli Vanzina hanno dedicato le loro energie al seguito di Eccezzzziunale Veramente con la medesima motivazione: "Ce lo hanno chiesto in così tanti....". E non faccio fatica a crederlo, ma non è che ogni cosa che ti chiedono devi fare.
La motivazione vera chiaramente è un'altra: gli originali, diventati cult nel tempo grazie ai mille e mille passaggi televisivi, sono diventati nuovamente macchine da soldi nel momento in cui sono usciti in DVD (basti pensare che il DVD di Attila Flagello di Dio ha venduto più di quello di Matrix), e a questo punto sembrava assurdo non sfruttare in pieno questa scia. Io però ho dei dubbi su quanto sul serio ne valga la pena (incassassero davvero tanto sarebbero una manna), perchè, prodotto "artistico" a parte, non credo che La Mandrakata e Il Ritorno Der Monnezza, abbiano incassato così tanto da motivare il pietoso ritorno...
Fatto sta che Abatantuono si è rimesso nei panni del terruncello e con la medesima parlata ha riproposto i medesimi personaggi di 20 anni ai giorni nostri, cioè invecchiati. Non suona accattivante, ma del resto non lo è nemmeno. Su più o meno un'ora e mezza di film ci saranno 4 o 5 battute divertenti e l'unica parte convincente è il duetto con Anna Maria Barbera ("non si dice più meridionale, si dice nordici e sudici") che, non l'avevo mai notata sembra proprio la moglie del terruncello. Pietoso il segmento con la Ferilli (un tentativo di commedia brillante interregionale) e medio quello con Nino Frassica (lui si sempre divertente).
Terribile il fatto che si abbia talmente poca fiducia nello spettatore da inserire addirittura una voce off che spiega tutto per filo e per segno "Ve lo ricordate Donato? E' invecchiato ora ma tifa sempre Milan, anche se si è sposato con una spagnola e vive ad Ibiza...".
Triste tanto quanto ci si aspetta.
Posta un commento
Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.