29.1.09

SOS! Tokyo Metro Explorers: The Next (2007)
di Shinji Takagi

Share |

FUTURE FILM FESTIVAL
FUORI CONCORSO

40 minuti di avventure che sanno di cinema ma sembrano televisione. 3 ragazzi, 1 bambino e 1 ragazza nelle fogne di Tokyo in cerca di un fantomatico tesoro attrezzati di cellulari, torce e videocamera. Sotto la capitale nipponica troveranno veramente di tutto, da una specie di popolazione barbonesca, ai ribelli, ai rifugiati fino anche ad un vecchio soldato della seconda guerra mondiale che continua la sua guerra privata.

Il bello del film è il respiro da film d'avventura anni '80, spensierato senza essere cretino in grado di mettere in scena facili metafore senza risultare cretino.
Mentre i ragazzi cercano un fantomatico tesoro con una mappa poco affidabile e trovano effettivamente qualcosa, si succedono di sfondo le notizie della polizia che cerca un fantomatico mostro basandosi sul ritrovamento di alcune impronte. Mostro che chiaramente non c'è.

Non si vergogna di essere sfacciatamente immaturo Shinji Takagi e il film ne guadagna. Anche se sono solo 40 minuti lo stesso i ragazzi sono trattati con rispetto e dignità. Non è un capolavoro ma di sicuro intrattenimento di gran qualità.

6 commenti:

frankie666 ha detto...

che spettacolo....

Compatto ha detto...

Parker ieri mi sono visto Outlander in lingua originale con sottotitoli in inglese, ti sprono a guardarlo. E' l'essenza del film alla Compatto.
Frankie se sei in ascolto, vedilo.

gparker ha detto...

lo farò

frankie666 ha detto...

lo farò anche io.

Intanto ti dico che mi sto leggendo Solomon Kane e anche lui è l'essenza del libro alla Compatto... Cacciatore di taglie dal passato burrascoso contro creature.

Compatto 2 ha detto...

Il passato burrascoso è fondamentale.

frankie666 ha detto...

abbi fede, da giovane solomon era un discolaccio...