2017/2018

2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

8.1.09

Cellulite e Celluloide - Il podcast

Il consueto podcast settimanale della trasmissione in onda su RadioRock (106.600 FM) ogni sabato alle 17, che vede ai microfoni oltre a Prince Faster anche il sottoscritto sotto lo pseudonimo di Gabriele Vasquez.
Puntatone di inizio anno con la grande classifica dei migliori film del 2008 divisi in categorie (miglior baracconata americana, film più involontariamente comico, film più pauroso, più romantico ecc. ecc.), quando si dice saperne una più del demonio...

LA PUNTATA DEL 3/1/08

Per i file occorre ringraziare il prode Luca che pur non avendo nulla a che vedere con l'amministrazione della radio ha deciso in proprio di registrare, tagliare e mettere online i file.
Ordunque adesso anche se non siete di Roma o dintorni potete godere anche voi di queste perle radiofoniche e sottoscrivere i podcast come più vi aggrada. O consultare l'archivione.

54 commenti:

frankie666 ha detto...

+ romantico? E qual'era? Scusa ma ti chiamo amore?


gparker ha detto...

ahahha
divertente....


elisabetta ha detto...

Senti ma per noi sfigati che non possiamo accedere al podcast e che non abbiamo potuto seguire la puntata di sabato, non è che il prode luca potrebbe fornirci la versione "scritta"?...vabbè mi basterebbe anche solo sapere i vincitori delle varie categorie..così, per rompere un po'


gparker ha detto...

il prode luca è talmente avanti che ha già soddisfatto la tua richiesta senza che tu gliel'avessi fatta, sul sito dei podcast (ci arrivi cliccando sull'immagine) c'è l'elenco.


elisabetta ha detto...

....naaaaaaaa...sono commossa!


elisabetta ha detto...

Io però:
Film più romantico: Lars e una ragazza tutta sua
Miglior film da fumetti: Il cavaliere oscuro

E poi cerco un posto per:
Irina Palm
La famiglia Savage
Non è un paese per vecchi
Lo scafandro e la farfalla

E poi a me il petroliere e be kind rewind non sono piaciuti.

Pieno accordo invece su Gomorra e Wall-e, anche se Il divo..


gparker ha detto...

eh lo so ma è stata una grande annata e tutti non ci potevano entrare.
per il miglior film da fumetti non ho optato per batman (e lo dico in trasmissione) perchè davvero ha poco a che vedere con il genere fumettoso, è anzi un film pienamente metropolitano. Per questo mi è piaciuto molto anche se non gli ho trovato una categoria (miglior film con attore deceduto).

Stessa storia per il divo e non è un paese per vecchi (quello poteva vincere miglior cattivo... no vinceva Joker).

Lars e una ragazza tutta sua non l'ho visto.


elisabetta ha detto...

Confesso che io invece non ho visto Il treno per il Darjeeling. Però Lars dovresti vederlo, davvero.

Su Batman mi hai convinto.
Certo,si potrebbe pensare al premio per il miglior cattivo con attore deceduto. Così poi sistemiamo anche il miglior cattivo con attore vivente.
Vabbè..

PS: Ma albakiara è veramente peggio di scusa ma ti chiamo amore?!!


Compatto 2 ha detto...

Lars e una ragazza tutta sua non è mica romantico, magari è drammatico, ao sta sempre a piangere Lars, e poi sinceramente uno che si innamora di una bambola gonfiabile può solo che essere grottesco.
E non cominciamo a dire che non sono sensibile.


gparker ha detto...

elisabetta: si, albakiara è indecente perchè vuole fare cose complicatissime, Scusa ma ti chiamo amore nella sua semplice inutilità non è così ridicolo (ma ancora peggio MissTake che però si colloca in quella categoria che se non lo vedi al cinema ti chiedi se sia un film o qualcos'altro tanto è fuori dal linguaggio filmico e dentro quello amatoriale pretenzioso)

Compatto 2: però l'amore infelice può essere romanticissimo


elisabetta ha detto...

Non sei sensibile.

Come fai a dire che è grottesco?
L'argomento è tale che avrebbe potuto esserlo ma invece è assolutamente poetico, delicato, tenero, commovente e romantico. (credo di avere messo quasi tutti gli aggettivi da femmina)


elisabetta ha detto...

Non mi ricordavo quale fosse miss take.
Ho controllato.
per fortuna non l'ho visto


gparker ha detto...

un supplizio


Compatto 2 ha detto...

Sì è vero, sono un insensibile, compensavo la mia ignoranza con la mia depravazione, ora scusatemi ho un bruscolo in un occhio.


frankie666 ha detto...

aspettate lars e una ragazza tutta sua è la storia di uno che si fa una bambola gonfiabile? Ed è romantico?!|

Ma soprattutto, il Compatto lo ha visto?

Questo spiega tante cose...


elisabetta ha detto...

Bisogna imparare ad andare oltre le apparenze. Sì è anche un film romantico. Vedere per credere.
E poi Lars non si fà una bambola gonfiabile, se ne innamora.
Ecco ora starete pensando che Lars è pazzo ma non è così. O almeno non proprio


frankie666 ha detto...

beh ammetterai che lars alla pazzia quantomeno ci sta abbastanza vicino...


elisabetta ha detto...

Beh sì qualche problemino ce l'ha, è innegabile. Però...insomma non vi posso raccontare tutto il film! Dovete vederlo


Compatto 2 ha detto...

Ma anche no, personalmente non lo consiglio. Non mi ha colpito, anzi mi ha deluso pensavo fosse almeno un pò divertente, visto che lo catalogano come commedia/drammatico su imdb.com
E' il tipico film che non ti da niente.


frankie666 ha detto...

e te ti cerchi i film su imdb? Tuo fratello ha un cavolo di blog con duemila recensioni e te i film li cerchi su imdb?


Compatto 2 ha detto...

Lars non ci sta, e siccome lo sapevo, non l'ho cercato.


elisabetta ha detto...

...Compatto e compatto 2 sono il fratello di parker?

Comunque frankie666 non dargli retta. Probabilmente, come si dice, non è nelle sue corde, però secondo me invece è un bellissimo film. O almeno vale la pena provare a vederlo per la particolarità del soggetto


gparker ha detto...

ora che lo sai dobbiamo ucciderti.


elisabetta ha detto...

Ma io muta sono


Compatto 2 ha detto...

C'è solo Compatto 2, cmq definire Lars un film bellissimo è esagerato, può essere affascinante, ma non bellissimo.
Sono anni che non uso la parola bellissimo per definire un film.
Forse l'ho usato per Rocky Balboa, quello è un bel film drammatico.


elisabetta ha detto...

Ok, forse bellissimo è esagerato. Anche se comunque mi ha emozionato moltissimo.
Rocky Balboa non l'ho visto.
Magari se mi lasciate vivere posso colmare questa e altre (innumerevoli) lacune


gparker ha detto...

va bene, te lo concediamo...


Compatto 2 ha detto...

vuoi colmare delle lacune? vediti Van Helsing, del 2004 di Stephen Sommers.....è veramente una schifezza.


elisabetta ha detto...

Di schifezze credevo di averne già viste tante, non pensavo di avere delle lacune anche lì.
A meno che "veramente una schifezza" non sia per te sinonimo di capolavoro..


Compatto 2 ha detto...

no no, è veramente una schifezza, ma sono quelle schifezze che ti fanno apprezzare i film solamente "brutti".


gparker ha detto...

un sillogismo geniale


Compatto 2 ha detto...

detto da te non può essere un complimento.


elisabetta ha detto...

..forse preferisco continuare a considerare veramente schifezze dei film solamente brutti e non spingermi oltre..almeno non volontariamente


frankie666 ha detto...

Brava Elisabetta, inoltre te lo dico il Compatto è esperto di film brutti per cui ti puoi fidare...

comp. ma hai consigliato a elisabetta di vedere Van Helsing?

Rocky Balboa è un film drammatico?!


Compatto 2 ha detto...

Sì le ho consigliato VH
E sì Rocky Balboa è un film drammatico/sportivo.


frankie666 ha detto...

Madonna santa.


Compatto 2 ha detto...

Cristo Santo


frankie666 ha detto...

ma non esiste per te nulla di più drammatico di Rocky?

ma poi dov'è che è drammatico cazzo, vince sempre.... Ivan Drago è il vero sfigato sai che gli ha fatto il KGB dopo che ha perso...


elisabetta ha detto...

Credo che però compatto si riferisca all'ultimo film su Rocky, quello in cui ormai fà il pizzettaro ma ha nostalgia del ring e adriana è morta. Tanto allegro non sembra.
Certo anche a me poi vengono in mente film molto più tragici


Compatto 2 ha detto...

Scusa ma Rocky (il primo e l'ultimo) sono 2 film drammatici/sportivi, dov'è gparker? Che mi deve dare man forte.

Ma c'è differenza tra drammatico e tragico, i film tragici te li spizzi te.
E cmq Stallone non fa il pizzettaro in Rocky Balboa, è il proprietario di un ristorante.


elisabetta ha detto...

Il primo si chiama Rocky e l'ultimo Rocky Balboa. Quindi se parli di rocky Balboa..


Compatto 2 ha detto...

Lo so come si chiamano, li trovo entrambi drammatici e belli, gli altri 4 della saga sono mediocri.


frankie666 ha detto...

ehi lei ti stava difendendo, almeno trattala con un po più di tatto...


frankie666 ha detto...

e comunque venga pure gparker: rocky balboa è una porcheria. Gli riconosco giusto di non essere stupido.

Comincio a scavare la trincea cazzo. Mi volete fare fuori, venitemi a prendere.
Elisabetta ti conviene venire a metterti al riparo pure tu, i due fratelli sputeranno fuoco.


Compatto 2 ha detto...

Non me ne ero accorto, carissima.

Come fai a schifare Rocky Balboa? Dovrei farti scannare, ma non ne ho il potere...non ancora.


frankie666 ha detto...

e ti dirò di più, a me non ha fatto morire manco il primo Rocky!

AVANTI! CARICATE!


Compatto 2 ha detto...

Non risponderò alle tue provocazioni.
Mi è venuto in mente un film drammatico che magari può essere tragico che è Il Labirinto del Fauno, molto bello.


frankie666 ha detto...

ma non è tragico!!!

Ma lo sai te che è una tragedia?

Ma come cazzo li definisci i generi?!


Compatto 2 ha detto...

Eh ma porca mignotta!
Eh che ne so, i generi con sparatorie sono azione, il resto lo definisco come film senza sparatorie.


elisabetta ha detto...

frankie ti raggiungo in trincea.
Però a me il primo rocky non era dispiaciuto, e non lo dico per vigliaccheria.
Quanto al labirinto del fauno, bello e drammatico, ma secondo me non tragico


elisabetta ha detto...

per rimanere sul recente, changeling mi sembra un film senza sparatorie tendente al tragico


elisabetta ha detto...

O forse Onora il padre e la madre. Quasi quasi questo lo propongo come miglior film tragico dell'anno


gparker ha detto...

ma c'è una sparatoria dunque è azione :)

La famiglia fa squadra compatta su rocky e rocky balboa e tutto il filone sportivo/drammatico. filone difficilissimo ma che quando azzecca il colpo è bellissimo.
Pochi film come Rocky raaccontano l'umanità all'interno di meccanismi hollywoodiani e nessuno come rocky balboa è così inconsapevolmente autoreferenziale, come guardare direttamente la vita di stallone dietro metafora.


frankie666 ha detto...

"la famiglia fa squadra compatta"

cos'è una battuta?


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.