2017/2018

2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

9.4.09

Focaccia Blues (2009)
di Nico Cirasola

Si tratta di un documentario parzialmente di finzione che racconta la vera storia di un panettiere di Altamura che nel 1999 aprì accanto ad un MacDonald's anch'esso appena aperto, il primo della zona. Lui lo fece sperando di prendere un decimo dei clienti con la sua focaccia tradizionale ma finì con l'attirare talmente tanta gente che fece chiudere il MacDonald's.
Il documentario da una parte ha delle parti di fiction carine e dall'altra una serie di interviste a personaggi del luogo che parlano della propria attività e commentano l'accaduto. La cosa è molto bella, nel senso che ciabattini, fabbri, sarti ecc. ecc. parlano tutti di attività fuori dal tempo, commentano con pareri frutto di parole e slogan vuoti e di una presunta saggezza popolare inadeguata a dare risposte sulla modernità e alla fine manco loro sanno dare una spiegazione univoca dell'accaduto se non un vago "A noi ste cose non ci piacciono mica", quando invece di gente che ci andava ce n'era.

Ad ogni modo il punto è un altro. La storia della focaccia che battè l'hamburger piace a tutti, tutti ne godono e sembra una rivincita di non si sa cosa. Ma perchè? I MacDonald's non sono forse in franchise? Quel punto vendita non era forse gestito da un italiano se non da un locale? E perchè le cose non si possono sommare? Perchè accanto alla focaccia di Altamura non ci possono essere i panini di MacDonald's? Perchè l'uno deve schiacciare l'altro? Perchè non ci si può aprire?
Che la catena americana non abbia funzionato in Puglia non è certo un dramma, esistono anche altri posti del sud dove ha dovuto chiudere ma mi sembra più un'occasione persa che una cosa positiva.
La presenza di un MacDonlad's non corrompe i giovani e non ci allontana dalle nostre tradizioni, ci offre un'altra possibilità, una possibilità che allarga i nostri orizzonti perchè, pur non essendo quei panini chissà che raffinato prodotto internazionale, sono comunque qualcosa di nuovo e diverso e non lasciarsi contaminare per continuare a volere solo ed esclusivamente la focaccia di Altamura mi sembra una prospettiva chiusa che non andrebbe celebrata ma combattuta.

"Per essere mondiali davvero dobbiamo essere altamuriani" dice ad un certo punto la preside della scuola locale, lo dice a chiosa di tutta la storia e riassume proprio quella mentalità piccola, chiusa e provinciale che impedisce a larghe fette del nostro paese di modernizzarsi e fomenta poi l'emigrazione in zone più moderne e quindi con più possibilità di lavoro.
Posta un commento
Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.