2.9.09

[REC] 2 (id., 2009)
di Jaime Balaguerò e Paco Plaza

Share |

FUORI CONCORSO
VENEZIA FILM FESTIVAL

Balaguerò e Plaza sono davvero forti. Questo secondo REC continua esattamente la medesima storia del primo, dal medesimo momento. Siamo sempre a Barcellona quando un palazzo viene chiuso per un'epidemia, solo che adesso seguiamo un piccolo commando delle forze speciali che assieme ad uno specialista hanno l'ordine di penetrare nel palazzo. Con loro un operatore che ha il tassativo ordine di filmare tutto (per scopi che si capiranno) e ognuno di loro ha una camera sul casco per la soggettiva.

Girato in digitale con un budget infinitamente superiore al precedente [REC]2 gli è forse superiore, ne replica la trovata (che diventa stile) e ne amplia il discorso senza snaturandosi, trovando anzi una strada anche migliore per quel tipo di racconto e contaminandosi moltissimo (e bene) con il linguaggio dei videogiochi.
Fermo restando che la vocazione del duo è horror puro (e di orrore classico vecchio stampo ce n'è parecchio!) a questo secondo film si potrebbe dire che spiega troppo ciò che era accennato solo nel primo e che soffre un po' nel mezzo con una parte riguardante dei ragazzi intrufolati che è più debole, ma poi lo straordinario finale (simile e parallelo a quello del primo) non può che lasciare ammirati.

L'idea di morto vivente/contaminato/zombie del duo spagnolo è vincente, moderna e fedele agli originali e con questo secondo film diventa declinabile in una maniera non troppo diversa da quella in cui Romero declina i suoi di morti viventi. In più [REC]2 ha alcune sequenze da urlo per la maniacale pianificazione e la straordinaria riuscita. Da veri appassionati.

12 commenti:

Dirk Diggler ha detto...

Non vedo l'ora di vederlo....scusa il gioco di parole!

frankie666 ha detto...

ma è girato tutto in soggettiva?

Ma non diventa pesante dopo un po?

gparker ha detto...

no per niente, anzi ad una certa ti esalti.

Mariolone ha detto...

addirittura...

Mariolone ha detto...

addirittura...

Thomas Morton ha detto...

A me sono piaciuti sia il primo Rec che Cloverfield. Entrambi hanno soluzioni ingegnose giocando con l'idea della soggettiva dall'inizio alla fine. Sugli altri film di Balaguero però ho molte riserve.

gparker ha detto...

questo vedrai che amplia il concetto ancora di più

Dopz ha detto...

finalmente un sequel horror che non delude!!!! ... omeglio così pare leggendoti!!!

Anonimo ha detto...

Mah. Il primo mi è piaciuto moltissimo. Questo mi ha annoiato, irritato e per certi versi mi ha fatto pure ridere...

Ale55andra

gparker ha detto...

anzi io per certi versi l'ho trovato migliore del primo. Certo migliore come i sequel sanno essere, deficitando un po' in novità ma compensando con una realizzazione di gran lunga migliore.

Tob Waylan ha detto...

E' la prim recensine positiva che leggo. Non tutto è perduto, allora.

gparker ha detto...

si tiene duro
secondo me proprio gran film