24.5.07

I Pirati Dei Caraibi 3 - Ai Confini Del Mondo (Pirates Of The Caribbean 3 - At The World's End, 2007)
di Gore Verbinski

Share |


Se il secondo capitolo della saga ancora tiene il terzo svacca completamente. Già della trama di La Maledizione Del Forziere Fantasma avevo capito poco, di questa proprio non mi è entrato nulla in testa. So solo che devono andare a riprendere Jack Sparrow nella terra dei morti (ma non bene perchè) e che Orlando Bloom deve liberare il padre dalla maledizione prendendo possesso dell'Olandese Volante. Il resto, cioè le motivazioni degli altri mille personaggi e i continui cambiamenti di fronte, mi sono rimasti abbastanza oscuri, così mi sono semplicemente fidato del fatto che se due personaggi non si prendevano a spadate si vede che lavoravano per il medesimo obiettivo.
Confuso e raffazzonato il terzo episodio di I Pirati Dei Caraibi non ha assolutamente più nulla in comune con il primo che era caratterizzato da un uso molto intelligente di una messa in scena povera (per quanto possa essere povera una messa in scena di medio livello di una produzione hollywoodiana) e incentrata su un azione che fosse funzionale alla trama, contornata da personaggi che più che altro erano maschere caratteristiche + Jack Sparrow, vera idea innovativa e motore del film.
Era insomma un oggetto da intrattenimento vero La Maledizione Della Prima Luna, intrattenimento di qualità che ha meritato l'inaspettato successo planetario ma che poi si è perso all'aumentare del budget e delle aspettative per i capitoli successivi. Un po' quello che successe con Matrix: ognuno vuole una fetta della torta, ognuno vuole salire sulla barca del vincitore (compreso il mercato cinese) e il regista non può dare conto delle esigenze di tutti e fare anche un bel film. Al massimo si possono fare delle belle scene e infatti questo accade. Un collage di sequenze ben realizzate in mezzo ad una serie infinita di cadute di stile mal collegate fra di loro.
Più Keith Richards.

LE TECNOLOGIE DEL FILM

25 commenti:

svvv ha detto...

l'ultima volta era morto (il capitano) ti pare che non lo andavano a riacchiappà da qualche parte?

gparker ha detto...

Che se non sbaglio lo annunciavano anche alla fine del secondo che lo andavano a riprendere.

genna ha detto...

Ho visto solo parte del primo..mi sono addormentato a metà...non mi capita mai...dite di riprovarci?...in ogni caso ho sempre trovato aberrante il fatto che questa saga fosse ispirata a una attrazione di un parco dei divertimenti (!)...gli sceneggiatori di hollywood sono proprio alla frutta.

gparker ha detto...

Il primo è valido, gliela puoi dare un'altra possibilità.
Io non trovo aberrante che si sia partiti da un'attrazione di un parco divertimenti, l'importante è il risultato. Con il primo film gli sceneggiatori hanno fatto un bel lavoro, recuperando davvero le atmosfere del film di avventura. Poi da dove sono partiti quanto può contare?

frankie666 ha detto...

Scusa, ma premesso che il film può sicuramente essere brutto e che a me il secondo non è piaciuto ma è mai possibile che se tu non ci hai capito un cazzo di nulla ne devi dedurre che il film è obiettivamente una merda?
Diciamolo voi giornalisti pur di riempire un articolo siete disposti a scrivere qualunque cosa...
Ah ma prima o poi sarà "la revolution".

gparker ha detto...

Che io non ci abbia capito una mazza è solo uno degli elementi che mi fa dire che il film è brutto.
Una narrazione confusa per me è una cosa che tende ad influire, poi ci sono mille altre cose, come le figure archetipe rese sempre più ridicole, lo sfruttamento fino all'osso di quello che all'inizio era l'originalità del personaggio di Jack Sparrow, la pretestuosità della trama e la mancanza totale di sincerità, nel senso che il film è un susseguirsi di scene ad effetto senza avere, come il primo, un obiettivo preciso, cioè creare il senso d'avventura dei film pirateschi.

frankie666 ha detto...

AH.
Questo è un fatto importante.
Se manca il senso d'avventura allora lo possiamo buttare tranquillamente nel cesso...
La verità è che ho bisogno di un buon film d' azione: ho bisogno di PULP, violenza, sangue e merda...

E colpa di Tarantino.

gparker ha detto...

Per il pulp ci penserà il prossimo dei Coen.
Pare che è nell'orbita di Fargo.

frankie666 ha detto...

Fargo non mi ha fatto morire.
Riesco ad amare solo i Coen delle commedie...

lareine ha detto...

ah beh il terzo capitolo piratesco si è decisamente inabissato, non v'è dubbio alcuno.

la reine

ps e il secondo m'era pure piaciuto, piaciuto assai

Angelo ha detto...

Veramente un film noioso.

Noia allo stato puro!

jecke ha detto...

Il problema non è che non hai capito niente tu della trama, è che non ne ha capito nulla NESSUNO! :)
Scherzi a parte, è davvero scritto male. I personaggi hanno fatto il loro tempo. Non puoi fare TRE film con la scimmietta, l'orbo e le due guardie tonte della marina... In più, nemmeno le sequenze d'azione sono ai livelli di quelle passate (per fare un esempio, vedi combattimento nella fucina nel 1 o combattimento a tre nel 2).
Delusione.

gparker ha detto...

Si, si è persa anche quella componente di azione anni '80 che era molto bella.
Il massimo è il combattimento sulla ruota del 2.

frankie666 ha detto...

Ahhhhh,
cheppalle.
Come al solito, anzi mi viene da dire per fortuna, Sono completamente in disaccordo con voi internauti cinematografi.
Questo terzo Pirati mi è molto piaciuto, mi sono divertito un botto a guardarlo, non è vero che non si capisce un cazzo, anzi generalizzo, non è vero un cazzo di quello che dite.
Ma non voglio fare polemica, non ho riletto ne post ne tantomeno commenti, tanto non ne vale la pena.
Grande film, se io fossi Jerry Bruckheimer e volessi farne un' altro mi direi subito: Cosa manca da qui a Indiana Jones?
Cosa manca Jerry?
Cazzo.

frankie666 ha detto...

Ho una domanda su questo Pirati dei Caraibi...
La prima foto da sinistra che hai pubblicato sul blog (quella con J.Depp vestito da cinese) era in una scena del film? Io ci ho fatto caso ma non appare mai... Che fosse una scena tagliata, eppure il vestito è fichissimo...

gparker ha detto...

Si credo pure io l'abbiano tagliata.

Anonimo ha detto...

Vedo che hai avuto un bel pò di problemi a capire la trama.. Il che mi pare strano perchè non è poi così complicata come la vuoi far vedere tu, anczi, basta star un pò attenti al film (e magari meno ai pop-corn e alla compagnia) che tutto risulta lampante.

Allora.. Prima di tutto nessuno deve andare a prendere nessuno nella terra dei morti. Jack alla fine del sencondo fillm è stato catturato dal Kraken di Devy Jhones e, quindi, catapultato nel forziere del suddetto mostro/pirata, in modo che il nostro Deep possa mantenere la sua parola (nel secondo si dice che Jack aveva avuto da Jhones la Pela Nera e, mi pare, il dominio dei mari per 10 anni in cambio di 100 anni di reclusione). Quindi, dato che ora il cuore di Davy Jhones è finito in mano a quello stronzo infame (di cui non ricordo il nome, abbiate pietà), tutti i pirati corrono il rischio di essere distrutti perchè contro l'Olandese Volante c'è poco da fare. (l'olandese risponde solo a Devy Jhones che è comandato da chi possiede il suo cuore). E da qui si capiscono le intenzioni di più o meno tutti i pirati: tentativo di sopravvivenza.

All'inizio Elisabeth cerca di liberare Jack solo xkè si sente in colpa dato che alla fine del secondo film lo incatena condannandolo per salvare tutti. Mentre dopo è mossa dalla vendetta contro coloro che le hanno ucciso il padre.

Will Turner, invece, è più costante. Durante tutto il film cerca un metodo, qualunque, per liberare il padre dall'Olandese Volante, promessa fattagli durante il corso del secondo film.

Jack, come sempre, è un caso a sè stante. Il fatto di esser stato rinchiuso nel forziere di DavyJhones gli ha fatto perdere altre rotelline, ma il suo motivo di vita è sempre il potere, questa volta visto come l'eternità e come Olandese Volante. Vuole a tutti i costi uccidere Davy Jhones e prender eil suo posto.

I vari intrighi in mezzo se vuoi posso anche provare a spiegarteli, ma dubito che ti interessino, in fondo hai bollato questo film come una predita di tempo solo perchè non sei riuscito a seguire una trama che non è una linea retta. Dire che manca sincerità e quindi non è un buon film sui pirati per questo poi mi ha fatto morire dal ridere. I pirati, da quando in quando, si sono sempre fatti i fattacci propri, mentire, rubare, imbrogliare è sempre stato il modus operandi classico. Mi spaice che tu non l'abbia capito.

Se mi avessi detto che ha dei buchi enormi perchè Calipso è pressocchè inutile (perchè in fondo alla fine dei finali stà a guardare le due fazioni scannarsi a vicenda dato che lei vorrebbe morti entrambi), avrei potuto darti ragione..

L'idea che tu abbia paragonato questa saga a matrix mi fa venire letteralmente i brividi °_° i seguiti di matrix erano un vero flop. Qui invece parliamo di un primo film davvero ben fatto, un secondo fatto di fretta ed un terzo che, al contrario di quel che dici tu, per certi versi eguaglia il primo (per altri ammetto che è carente rispetto il primo).. insomma.. matrix era uno scendendo terribile, qui invece abbiamo solo un commentatore che non si è impegnato a capire un film

Morghy

cesco ha detto...

premesso che a me il film è piaciuto, ho una cosa da dire all'amico morghy: chiunque può andare a prendere la trama del film cercando un pò su google; il problema di cui si discuteva è che "i vari intrighi di mezzo"(quelli che hai tralasciato di raccontare (grazie)) sono noiosi e pare proprio che servano solo a far scervellare lo spettatore.
ps.:non avevo mai sentito l'espressione "da quando in quando" usata in quel contesto

Anonimo ha detto...

A parte che al massimo sono "amica" dato che morghy è il diminutivo di Morgana X°D

Comunque, grazie per aver pensato che ho copiato la trama, ma quel discorso era parto del mio cervello. E gli intrighi in mezzo li ho tralasciati perchè stava già venendo un post chilometrico, ma se vuoi ti faccio un breve sunto pure di quelli, problemi zero. A prescindere, però, gli intrighi sono stai creati non per incasinare la mente, ma perchè in fondo Jack, che è bene o male l'autore del 80% circa dei casini, ha un cervello incasinato.. o, almeno si spera.. perchè come ha detto Will Turner nel momento dello scambio tra lui e Jack (x intendersi la seconda foto del blog): "Incomincio a credere che a volte le pensi".

Il riassunto dei casini se vuoi te lo faccio in un altro momento che per me la mattina non porta a discorsi non troppo logici (brutta cosa il sonno)

cesco ha detto...

se avessi saputo che eri una ragazza sarei stato meno aggressivo; comunque il fatto rimane: non è che gli intrighi non si capiscono, è che sono pallosi. in ogni caso tu ami johnnydepp-jacksparrow e questo è giusto, niente da dire...piace a me che sono un ragazzo

Anonimo ha detto...

Va che io mica me la sono presa perchè sei stato aggressivo, anzi, penso mi sarei arrabbiata se non l'avessi fatto solo perchè sono una ragazza. Le idee si difendono a prescindere dal sesso dell'interlocutore.

Comunque, non sono d'accordo col dire che è un brutto film perchè qualcuno giudica gli intrighi pallosi. Questa è una critica che non porta da nessuna parte perchè è soggettiva e personale. Un film si giudica, oltre che dal coinvolgimento, anche da altri aspetti.

Appurato che io mi sono sentita coinvolta nel film e che l'ho apprezzto più del secondo, mentr tu ti sei sentito annoiato dagli intrighi, si passa ad altri fattori.

Fotografia, montaggio etc. E io non riesco a trovar nulla di "pessimo" in questo film

Morghy

frankie666 ha detto...

Ragazzi però diciamolo Orlando Bloom ha rotto le palle...

Dillo che un po te lo aspettavi parker.
Che soddisfazioni mi da questo blog, come potrei remare contro...

gparker ha detto...

Sono loro i veri eroi.
Morghy, non si capiva niente e Johnny Depp è bruttissimo!

Anonimo ha detto...

Parker non è colpa mia se sei tonto.. io non sono un genio (e non lo sarò mai9 eppure ho capito

Sui gusti invece non discuto

Morghy

Anonimo ha detto...

super mollo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!