29.1.10

Under The Mountain (id., 2009)
di Jonathan King

Share |

FUTURE FILM FESTIVAL 2010
CONCORSO

Dalle pecore mannare ai vulcani di Aucland, Jonathan King si prende terribilmente sul serio in questo film di fantascienza risaputo fin dalla prima scena che dovrebbe incrociare cinema per ragazzi a cinema d'avventura e teen movie senza riuscire bene da nessuna parte, soprattutto sul fronte dell'inventiva.

Fantasy a tema gemelli, con echi di fantascienza e un po' di soprannaturale a condire le avventure del mondo adolescenziale in cui gli adulti sono solo un ostacolo. E' tale l'inutilità di Under The Mountain che viene da chiedersi cosa si stia facendo in sala e perchè si stia perdendo tempo in quel modo.

2 commenti:

Valido ha detto...

Gesu'... quindi questo e' passato dritto da un wannabe-Bad Taste a un wannabe-Signore degli Anelli senza passare dal via (uno Splatters o un Creature del Cielo)

gparker ha detto...

Ma qui siamo dalle parti proprio di "Ma stiamo scherzando o cosa???" non c'è un briciolo di autoironia, roba che ormai anche Michael Bay ce la mette nei suoi film anche lui si è reso conto che non ci crede più nessuno e che è meglio che si ride tutti insieme invece che far ridere solo il pubblico.
Invece lui è serio. Sam Neil che è il vecchio lottatore delle forze del bene che racconta alla polizia che lui manipola il fuoco mentre i poliziotti ridono di lui e dice: "Dovete lasciarmi andare o moriremo tutti, non capite??"

inaccettabile

io valgo