2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

3.6.10

I contenuti alternativi

La notizia gira da un po' ma finalmente è ufficiale e quindi postabile.
I mondiali di calcio saranno trasmessi al cinema in 3D nel circuito The Space (che è quello nato dalla fusione delle sale Warner e Medusa). Le partite visibili saranno 12: Italia-Slovacchia il 24 giugno, poi Brasile-Portogallo, tre ottavi di finale, tre quarti di finale, le due semifinali, la finale terzo e quarto posto oltre che la finalissima dell'11 di luglio. In più forse qualche altra della fase eliminatoria ma non è ancora stato stabilito nell'accordo tra il circuito di sale e la FIFA.

I cinema coinvolti in totale saranno 20, probabilmente uno per ogni grande città e due per Roma e Milano. I prezzi invece varieranno dai 10 ai 15 euro a seconda della partita.

Previsione: se l'Italia perde la prima non ci va più nessuno.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao! Come sai mi sto un po' occupando dell'argomeno... I cinema monosala non sono tanto favorevoli a questa cosa delle partite, temono anche che i tifosi siano un pubblico un po' troppo "caldo". Intanto credo che il 6 Giugno facciano la finale del Roland Garros in 3D in alcuni cinema di Roma. Le mie fonti mi dicono che l'effetto della profondità è incredibile, ma se guardi la pallina rischi di sentirti male =) Comunque, per me una volta si dovrebbe provare!!
FLAVIA


Fabio ha detto...

Parker, tu tempo fa dicevi che essendo le partite di calcio un'azione inquadrata da molto lontano l'effetto della profondità era trascurabile.
Però io pensavo... le telecamere 3D non hanno una distanza tra i due obbiettivi regolabile. Se i due obbiettivi sono distanti tre-quattro volte la distanza degli occhi allora ci ritroviamo a guardare con gli occhi del "gigante", e l'effetto 3D viene totalmente riscalato.

Secondo te dico una fregnaccia?


gparker ha detto...

Fabio: no è corretto, ma il punto è che non hai punti di riferimento. Ti potresti accorgere di quello che dici se tra te e i giocatori ci fosse un oggetto, ma questo non capita. In realtà l'unica profondità è quella tra il giocatore e il terreno, che è minima calcolando la distanza che li separa da te.

Flavia: si è vero, vorrei vederla ancheio la finale


Fabio ha detto...

Bè, però c'è sempre la differente distanza tra la parte vicina del campo e quella lontana. E il pallone che si muove velocemente.
La prova del nove sarebbe vedere se in 3D vengono annullate tutte quelle illusioni circa le traiettorie del pallone che si hanno sulla normale tv.

Mi viene voglia di andare a vedere...


Fabio ha detto...

Come non detto, a Palermo niente. Tentazione sopita...


gparker ha detto...

in effetti a quello non ci avevo pensato.
tanto io lo proverò di sicuro e tenterò un paradossale e grottesco reportage


Pjt ha detto...

A parte che la notizia era già ufficiale da un po', ma non mi sembra che ci sia da rallegrarsi: andare al cinema per vedere una partita di calcio lo trovo di una ridicolezza mondiale... ;-)
Hanno trovato il metodo per allontanare dal cinema le persone durante i mondiali, invece di fare un'offerta alternativa per tutti coloro che del calcio non gliene frega niente!


Christian ha detto...

Capisco le altre 11 partite, ma la finale per il terzo/quarto posto? Chi mai se la andrà a vedere???


gparker ha detto...

appassionati di 3D


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.