2017/2018

2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

30.10.05

Milano odia: la polizia non può sparare (1974)
di Umberto Lenzi

Questo poliziottesco di Umberto Lenzi, che decisamente è più poliziesco che noir, non si discosta molto dall'estetica dei film, decisamente più corposi, di Ferdinando Di Leo. La distanza grossa la fa il taglio dei personaggi (che è la cifra fondamentale di ogni film di genere). Perchè se il criminale interpretato, anche bene, da Tomas Milian, si propone come un demonio anarcoide, portatore di un furore omicida insensato, tutti gli altri personaggi sono assolutamente vuoti, compreso lo scialbo Henry Silva (ma c'è un polizziostesco italiano senza di lui?) nel ruolo di un commissario acuto e perspicace, ma dalle mani legate.
Senza dire poi del fatto che il fim mira ad indagare la situazione criminale della Milano dell'epoca, nella quale appunto la polizia avrebbe avuto le mani legate dalla burocrazia e dall'ottusità di certi superiori, proponendo come unica salvezza l'integerrima morale del commisario che, pur di fare giustizia, uccide a sangue freddo Tomas Milian assolto per insufficienza di prove. Ma la morale da Giustiziere Della Notte, cozza decisamente con le tirate giustizialiste che la precedono e Henry Silva non riesce a far intravedere un mutamento interiore tale da implicare chissà quale ripensamento.
Sottigliezze a parte il film ha un buon ritmo e non risulta ridicolo come molti suoi contemporanei, non è girato affatto male, specialmente nelle sequenze d'azione, forse migliori anche di quelle di Di Leo, pecca come già detto unicamente per la serie di coprotagonisti e comprimari un po' ridicoli, come anche la ragazza di Thomas Milian occasione perduta per disegnare una donna sui generis, per bene e moralista ma travolta dalla passione per l'orrido Milian. Mi ha deluso anche il rapporto del criminale Milian con i boss milanesi, sarà che dopo il fantastico Milano Calibro 9 ogni volta che vedo criminali che si dibattono tra polizia e boss non sono soddisfatto...





Posta un commento
Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.