2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

11.9.08

Per pochi

C'è un momento in The Wrestler, un momento che arriva verso la metà del film quando la costruzione del pathos è già forte e il personaggio è ormai quasi completamente delineato, che vale più di mille parole ma solo per poche persone.

Il protagonista è nella sua roulotte reduce da un intervento chirurgico, e l'ambiente in cui vive è ripreso in tutto il suo squallore, quando un movimento di macchina si sposta da lui andando ad inquadrare un oggetto la cui sola presenza in quell'abitazione squarcia un universo di significato. E' un NES. Un NES in una casa di un 50enne nel 2008.
Non tutti lo possono riconoscere e ancora meno persone possono capire cosa significhi una presenza simile (vista anche in abbinamento a tutte le altre cose che sappiamo del personaggio), tanto che poi per rendere la cosa intellegibile a tutti nella sequenza successiva il wrestler del titolo ci gioca mostrando a tutto il pubblico che si tratta di una console di videogiochi e esplicitando (per bocca di un bambino accanto a lui) che si tratta di una console totalmente fuori dal tempo.

Ma per me (e altre persone lo so) è bastato solo vederla lì per essere investito da mille significati, valori e capire ancora un'altra dimensione del personaggio. Impossibile non commuoversi.

18 commenti:

Teo ha detto...

Ho pensato la stessa identica cosa. Io che ho ancora a casa il mio vecchio NES e ogni volta che mia madre prova a buttarlo sbraito come un dannato...

...good catch...


Dan ha detto...

C'è un NES? Già capolavoro assoluto per me.


gparker ha detto...

Si guarda la comparsa del NES è un momento unico. Lì mi è stato tutto chiaro.


Dan ha detto...

Hai visto... la luce...


gparker ha detto...

No ma vedrai che ti fa capire un boato di cose sul personaggio.


Alberto Di Felice ha detto...

Io, sciagurato me, sono uno di quelli che non hanno mai visto un NES.


Eazye ha detto...

la NES, quanti ricordi!!!!



Benedetta Mazza MISS ITALIA SUBITO!
Dai vi prego gente, smuovete le acque per Mazza Benedetta, certo magari non si riuscirà a farla vincere a SalsomaggioreLevicoRecoaroFiuggiMontecatiniTERME, ma sono convinto che la blogsfera italiana possa almeno farla vincere su tutti i sondaggi online! già personaggi illustri del mondo online e offline si sono attivati per la causa di questa giovine promettente e prosperosa!
VOTATE Mazza Benedetta numero 8!
Vi invoco virtualmente a ritagliare un nanosecondo di cazzeggio per la causa.

Andrei Neiboschi Coimaschi

DOVE VOTARE la MAZZA BENEDETTA


gparker ha detto...

Ecco, questo non era ancora mai capitato.


Anonimo ha detto...

Pfff, io non voto due volte. Già ho votato gparker come miglior blog di cinema, ora volete che io voti questa Benedetta con la Mazza? NO


Maddox ha detto...

Si ma che palle la votazione obbligatoria in tutte le cinquine degli awards! Ho sparpagliato voti a caso quasi ovunque, altera fortemente lautenticita del concorso!


gparker ha detto...

verissimo, motivo per il quale credo vincerà Cineblog, dato il nome.

Ad ogni modo se così non fosse non sarebbe necessario votare basterebbe contare chi ha preso più nomination, poichè chi ha votato le nomination rivoterebbe gli stessi, in questo modo invece si allarga la base votanti.
TEoricamente poi per la teoria del caos ("eeeeehhh!! La fisica del corriere dei piccoli proprio!") il voto casuale dovrebbe sparpagliarsi in maniera equamente caotica.
Alla fine anche io so che non sarà così e chi ha avrà sempre di più e chi non ha avrà sempre di meno, nel senso che chi è minimamente noto riceverà più voti in una condizione di "non so che votare ma questo nome l'ho sentito".

Insomma a me un metodo migliore non viene in mente per quanto riconosca che questo funzionerebbe solo nell'utopica situazione in cui ogni votante avesse il senso civico (o blogghico) di verificare per OGNI CATEGORIA che blog sono e di che parlano. Cosa ovviamente folle.


geimsbond ha detto...

premettendo che una ragazza di nome "benedetta mazza" ha tutta la mia stima....io ste cose lo non le farei succedere nel mio blog....


gparker ha detto...

perchè lo gestiresti come un despota io invece lascio tutto alla spontaneità per godere dei frutti del caso.


frankie666 ha detto...

Posso dire una cosa, mo sta cosa che solo voi che avete il nes potete capire comincia a diventare ridicola. State a diventà una di quelle nicchie trash... Vedi i collezionisti de mutande.


geimsbond ha detto...

gparker questa tua risposta mi sa tanto di una persona che cerca di accaparrarsi anche gli elettori della grandissima benedetta mazza...


Compatto ha detto...

Ci sono persone in giro che collezionano mutande? Geniale.


Mariolone ha detto...

Franco come mai tu non possiedi un NES eppure ti pensavo una persona seria....per quanro riguarda la signorina Mazza non posso che approvare...ed avrei corredato con foto o filmini hard amatoriali l'invito al voto


frankie666 ha detto...

mai posseduto. Recentemente ho acquistato un Nintendo Ds, così come ho posseduto il game boy... Ma non lo uso mai...


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.