2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

18.3.10

Quando eravamo cinebloggers

E' online un'indagine di Cinemonitor sui blog di cinema realizzata con l'obiettivo di
approfondire quella che viene considerata una critica cinematografica “non convenzionale”, lontana da logiche mainstream, rivestita in qualche modo di un modus operandi profondamente diverso rispetto a quello tradizionale e che varia a seconda di chi scrive. Non si trattava tanto di stabilire un vincitore enunciatario (critici tradizionali vs cinebloggers ), né chi fosse il più o meno bravo (blog con più lettori e visite vs blog “deserti”), quanto piuttosto indagare su una scrittura orientata unicamente verso - e per - il racconto e la narrazione di un cinema senza filtro. Metacinema.
Una scrittura che nasce e si sviluppa quindi principalmente per motivazioni personali, attitudini, ma in primis per passione (madre di ogni futura aspirazione)
La cosa è stata realizzata da Francesco Sarubbo coinvolgendo me, il giovane cinefilo e UnoDiPassaggio.
Il risultato è un pezzo riassuntivo e un PDF con le domande che ci ha sottoposto (alle quali io ho risposto senza sapere, per ignoranza mia, che sarebbero andate online, pensavo fossero utili per fare il pezzo e raccogliere opinioni, da questo discende la trascuratezza dello stile e la brutalità delle affermazioni).

Alla fine la cosa ha un suo perchè anche per i non addetti ai blog per come (specie nelle affermazioni degli altri due storicamente più coinvolti nel movement) traccia in controluce il racconto di un'epoca che è passata e che non si capisce come andrà a finire. O dove.

13 commenti:

Cinefilo Incolto ha detto...

Letto. Certo che ne e' passata di acqua e bit sotto i ponti.
:))


gparker ha detto...

Non vedevo l'ora di poter cominciare a guardare retrospettivamente al fenomeno dicendo: "Eh... Erano bei tempi!"


Aronofsky ha detto...

stile brutale ci piace ;)
ottimo metapost ;)
si lo so dico sempre metacinema, metacomunicazione, metatutto..quando uno si fissa


gparker ha detto...

commentare il proprio commento è molto meta


Aronofsky ha detto...

non avrei mai detto di poter esser uno coerente!


Cinefilo Incolto ha detto...

Anche poter dire "Ti ricordi....?" ha il suo fascino.

"Ti ricordi Zitti al cinema"
"Ti ricordo gli articoli di pickpocket"
"Ti ricordi Moroni?"
E il blog di menarini chiuso dopo un paio di mesi?
Ahhh bei tempi


gparker ha detto...

quella si che era una internet! Non come quella di adesso tutta video e flash, hanno perso il cuore. Da quando in qua internet è tutta tecnologia?


Anonimo ha detto...

LOL per tutti i commenti qui sopra

kekkoz


gparker ha detto...

la gente vuole solo il LOL
:)


alp ha detto...

ah, che scoperta che siete stati tutti e tre 4- 5 anni fa ! ( sono in linea con la nostalgia? )


gparker ha detto...

ecco ora ci vorrebbe qualcuno che si commuovesse


frankie666 ha detto...

Bellissimo il motivo per cui non recensisci i 400 colpi.

Poi per il resto e affascinante che praticamente in tre non dite una cosa simile mai, manco una volta.


gparker ha detto...

e poi ci stupiamo che è tutto finito... :)


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.