2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

17.1.11

Cellulite e Celluloide - Il cinema su Radio Rock

Il consueto podcast settimanale della trasmissione in onda su RadioRock (106.600 FM) ogni venerdì alle 19.45, che vede ai microfoni oltre a Prince Faster anche il sottoscritto sotto lo pseudonimo di Gabriele Vasquez.
Con la consueta polemica sul ritardo si apre la nuova puntata. Riconosciuta la mia ragione sulla polemica si passa subito a decantare le lodi (commerciali) della clamorosa settimana di esordio di Che Bella Giornata.
La rassegna dei film in uscita si apre con la recensione distruttiva (di Prince Faster) di Skyline, con i film da me visti invece si comincia con il terribile Orso Yoghi per proseguire con il mediocre Vi presento i nostri e La versione di Barney, carino soprattutto per lo straordinario personaggio protagonista.


LA PUNTATA DEL 14/01/2011

Pur non essendo di Roma o dintorni potete godere anche voi di queste perle radiofoniche sottoscrivendo i podcast come più vi aggrada. O consultare l'archivio.

6 commenti:

Daniele Bernardi ha detto...

Mi chiedo retoricamente come mai, credo solo in Italia, è quasi sempre un film catalogabile nell'ambito comico a trovarsi ai vertici delle classifiche.
Non voglio fare lo snob, il precedente film di Zalone l'ho trovato un gradevole scacciapensieri, però un'analisi del popolo italiano sarebbe curiosa da fare


gparker ha detto...

Non sono daccordo.
I film che hanno detenuto questo record nel passato recente sono stati Avatar, Titanic e più indietro Ultimo Tango A Parigi. Poi certo ci sono stati anche Il Ciclone e La Vita E' Bella (Benvenuti al sud ci è andato molto vicino). In Francia il campione della loro storia è Bienvenue chez les Ch'ti (cioè il loro Benvenuti al sud).
Da una parte spesso capita che non siano commedie, dall'altra è la cosa più normale che un film da ridere attiri più persone di altre categorie.


Pjt ha detto...

L'orso Yoghi non è così terribile: è un film per bambini. E per i bimbi fino 7-8 anni mi sembra molto adatto.


gparker ha detto...

A me ha dato l'idea come dici tu di un film per bambini, ma in un 'epoca in cui molti film buoni per i bambini riescono ad essere interessanti anche per i grandi, non si può che rimanere delusi da un film solo per bambini.
Magari 20 anni fa l'avrei giudicato carino, ma oggi ha una concorrenza che lo mette in un angolo...


Pjt ha detto...

Non sono così d'accordo: spesso i film che dici sono migliori per grandi che per i bimbi. Mi è parso molto meno stupido di quello che sembra.
P.S.: Il corto iniziale di WilCoyote è esagerato, chissà come deve essere in 3D (il film l'ho visto tradizionale). E' uno dei pochi dove non tutto va male al coyote (ma c'è un suo perché), il Segway è esagerato.


gparker ha detto...

il corto a noi non l'hanno fatto vedere...


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.