2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

24.3.14

Captain America - The winter soldier (id., 2014)
di Anthony e Joe Russo

PUBBLICATO SU 
Inizia come un vero fumetto Marvel questo secondo film di Capitan America, con un il prologo di una scena d'azione in cui Cap e Vedova nera, a bordo di un jet dello S.H.I.E.L.D., poco prima di gettarsi su una nave di cui prendere il controllo, ironizzano, scherzano e fanno finta di essere persone normali con problemi normali resi grotteschi dall'essere supereroi.
Quell'inizio e la scena che segue (la suddetta presa della nave) sono decisamente la parte migliore di un film che tenterà di mantenere questo tono per tutta la sua durata riuscendoci troppo poco e troppo a tratti. Con molti personaggi da presentare (spalle, nemici, amici, villain, ritorni...) e un universo vero e proprio da creare, visto che quello del film precedente è da considerarsi perduto nel tempo, i fratelli Russo sembrano non riuscire a raccontare la storia con quella dose di fascino che ci si aspetta.

Capitan America ha da sempre il problema (almeno da questa parte dell'oceano) della mancanza di fascino e carisma del suo protagonista, di essere l'opposto logico del Tony Stark di Robert Downey Jr., e per questo risultare, in sè, noiosissimo. Il primo film, con la sua aria da Rocketeer portata da Joe Johnston, faceva un gran lavoro per mettere tutto ciò in secondo piano e creare una storia così tanto contaminata dal senso dell'avventura da essere piacevole.
Captain America - The winter soldier ovviamente non gode del vantaggio dei primi film, cioè della spinta propulsiva che il racconto delle origini si porta dietro (una trasformazione, un prima e un dopo, una conquista di potenzialità nuove e siamo solo a metà della storia) e purtroppo non riesce nemmeno a creare quel mood a metà tra il divertimento e la serietà del rischio che, quando lo azzeccano, è il segreto vero del cinema Marvel.

Girando più dalle parti di Iron Man 2 e il primo film di Thor, questo Captain America - The winter soldier, ovviamente non può dirsi un fallimento, rispetta comunque i canoni del cinema d'intrattenimento di serie A, ma è anche evidente che non è il massimo di quel che la Marvel sa fare.
Dopo la ricerca di nomi altisonanti per i suoi film la casa ora di proprietà della Disney sembra aver progressivamente gettato la maschera e si rivolge in maniera crescente a professionisti che vengono dalla televisione (di cui Joss Whedon è il nome più grande) a cui commissiona film dallo stile di fotografia, montaggio e più in generale di messa in scena molto coerente lungo i diversi film (almeno per quelli dell'insieme "Avengers"). Sempre più simile ad una serie televisiva infatti, i film diventano episodi, pensati per avere una forte continuità visiva, oltre che una sottotrama comune (punto di vista dal quale The winter soldier è un pezzo fondamentale), che culminerà di nuovo nel film che li vede tutti insieme. Il finale di questa seconda stagione.

Nessun commento:

Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.