2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

10.9.15

Rabin The Last Day (id., 2015)
di Amos Gitai

MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA
CONCORSO
L'omicidio Rabin è per la società israeliana quel che l'omicidio Kennedy è per quella americana, un trauma filmato. Ripercorrendo l'idea di un film inchiesta come il JFK di Stone, Amos Gitai implicitamente afferma questo. Il suo Rabin, The Last Day non inscena la finzione come faceva Stone ma, appartenendo anche ad un'altra era del cinema, esamina l'accaduto brevemente a partire dal video di repertorio e poi più lungamente lo alterna con delle ricostruzioni della commissione d'inchiesta e della prigionia dell'assassino (subito arrestato) fatte con attori. Tuttavia è proprio nell'impianto visivo che il film fallisce, svelando quelli che inevitabilmente erano gli intenti ideologici.

Gitai ha una sua idea su tutta la questione, come probabilmente qualsiasi israeliano dotato di senso civico, ha un preciso pensiero su cosa questa morte abbia sancito (il trionfo della politica dell'odio e dell'accrescere della violenza), da cosa sia stata causata e chi sia da imputare, per propagandarla usa il suo film nel ventennale della morte di Rabin. Non è una novità ma la mancanza di un senso ulteriore, più alto e più specifico al mezzo usato, che stimoli quest'opera invece lo è. Gitai si fa schermo delle immagini, del video di repertorio più volte mostrato e scandagliato come la ripresa di Zapruder dell'omicidio Kennedy, ma in realtà vuole mettere in scena le parole e la sua interpretazione degli eventi (non mostra proprio tutto della commissione di inchiesta ma solo quel che gli è utile).

Il cinema è un alibi per Rabin, The Last Day, un alibi per quello che poteva anche essere un articolo d'opinione e invece diventa un film senza senso visivo, un film che non usa le immagini per porsi delle domande ma per giustificare la propria esistenza.

Nessun commento:

Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.