19.9.05

I film più commoventi della storia del cinema

Share |

Questa classifica è seria, cioè almeno stavolta si fa votare il pubblico su qualcosa sulla quale è sicuramente comepetente.
Primo Ghost, secondo Bambi, terzo ET, quarto Titanic, poi Voglia Di Tenerezza e Ufficiale e Gentiluomo.
E' un sondaggio americano e gli americani si sa guardano solo il loro cinema. Se no bisognava mettere per forza Addio Mia Concubina. Mi meraviglia non ci sia A.I. c'è qualcuno che davvero non ha pianto? Probabilmente è il fatto che ha incassato poco. Inevitabilmente queste classifiche premiano sempre i film di maggiore incasso anche quando si parla di film commoventi.

31 commenti:

Mariolone ha detto...

non sono daccordo con nessuno....non ho pianto per nessuno di questi film...anzi titanic mi ha fatto fare delle enormi risate.Sto facendo fatica a pensare ad un film che mi abbia fatto commuovere....forse schindler's list,a si anche i film della serie dello sceriffo con bud spencer quando(in ogni film) lo addormentano sparandogli centinai di cartucce soporifere e rapiscono il bambino...con un sottofondo di walzer molto triste

gparker ha detto...

Attenzione, qui entra la seconda parte della classifica, quella degli uomini.
Gli uomini non hanno votato Bambi, Et e ghost, ma Shindler's List, Salvate il soldato Ryan e Braveheart.

Valerio ha detto...

MA DAI !! qui ci si dimentica di Von Triers (il più grande tragediografo moderno), Almodovar, The Mission,Il pianista, e tantissimi altri....

gparker ha detto...

Ma si sa che gli americani vedono solo film americani....

frankie666 ha detto...

io mi sono commosso SOLO con il Richiamo della Foresta e con Zanna Bianca...

ET l' ho sempre odiato, speravo che la nasa riuscisse a catturarlo e a vivisezionarlo...

Mariolone ha detto...

lo vedi...tutto quadra...ma salvate il soldato ryan non ti fa piangere,ti fa riflettere sullo spreco di munizioni....

gparker ha detto...

Ma è per quello che si piange!
"Tutte quelle munizioni!!!!"

frankie666 ha detto...

è vero chi se ne frega se muore tom hanks...

SVVV ha detto...

e dumbo???
dumbo l'ha fatto lars von trier

Massimo Manuel ha detto...

A.I. non c'è perchè perfino gli americani non hanno retto all'assurdo smieloso lunghissimo ed esacerbante finale che ancora fa rivoltare Kubrick nella tomba..Peccato,poteva essere un capolavoro...

gparker ha detto...

Per me è un capolavoro. Io l'ho adorato senza riserve. So di essere uno dei pochissimi (un altro frequenta questo blog e spero mi venga a dare manforte) ad amarlo, ma è così.
Non l'ho trovato, nè noioso nè ridondante, nè tantomeno irrispettoso della memoria di Kubrick che voleva in orgine farne un film ma poi è morto, perchè Spielberg ha fatto un'opera molto personale, emotiva e spontanea, lontana anni luce dal rigido, razionale e implacabile cinema kubrickiano. Unico punto di contatto la sequenza dell'astronave aliena nel futuro, ma è talmente breve da essere più probabilmente un omaggio.
E poi quella fata turchina computerizzata è stupenda! E Haley Joel Osment è impagabile con quello sguardo che implora amore, impossibile non piangere a dirotto!!!!

frankie666 ha detto...

Lo sapevo, LO SAPEVOOOOOO!!! NO NOOOOOOOOOOOOOOO!!!!! Che culo.... CHE CULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!
Era mio!!! MIOOOOOOOO!!!!

gparker ha detto...

Guarda e impara.

frankie666 ha detto...

non puoi farmi questo... Giuda...

Massimo Manuel ha detto...

Scusa, mi sono espresso male...Anche a me è piaciuto, sul serio!!E' solo che Kubrick lo avrebbe fatto finire con Haley Joel Osment infondo al mare ad implorare la fata..Tutto ciò che avviene dopo l'ho trovato troppo...stucchevole!Il resto del film è bellissimo, è il finale che mi ha deluso e credo che Spielberg sia riuscito ad assimilare la lezione kubrickiana pur senza rinunciare al suo personalissimo tocco..Ok,la smetto di blaterare...Saluti!

gparker ha detto...

Ah avevo capito che a te non era piaciuto... A me è piaciuto tutto anche con quel finalone strappalacrime, che mi sembra ci possa stare dopo tutto quel film. Mi ci voleva un bella catarsi a lieto fine (anche se non sono un amante dei lieto fine).
Personalmente credo che quello di Kubrick sarebbe stato radiclamente diverso, non credo sarebbe somigliato così tanto a Pinocchio. Ma sono tutte illazioni...

frankie666 ha detto...

che schifezza.... non può finire così avanti cavolo!

Gokachu ha detto...

Io ad ET ho pianto come un vitello, e mi sembra inconcepibile che non si pianga. La tirata finale strappalacrime di Schindler's list invece non m'ha commosso affatto (il film invece sì, ma non alle lacrime), anzi è un grosso difetto di un film altrimenti davvero bello. In quanto a Bambi, Ghost, Salvate il soldato Ryan e Braveherat, mah.
Dumbo è mooolto più triste di Bambi.

gparker ha detto...

Io non ho pianto a nessuno di questi, tantomeno Schindler's List.
Di sicuro Dumbo è più triste di Bambi e ancor di più lo è Alice, è intriso di una melanconia terribile.

Mariolone ha detto...

come fai a non essere almeno un pochino commosso nel finale di schindler's list...quell uomo aveva perso tutto...poverino tutta l'azienda di famiglia andata a puttane

frankie666 ha detto...

dai gokachu dì la verità, conoscendoti ti sei commosso anche in A Better Tomorrow quando muore Chow....

P.S: ET doveva morire, o sennò salvarsi e tornare per invadere la terra...

gparker ha detto...

Come fai a non piangere ad A.I. quella madre finta è tutto quello che ha e se ne rende conto!

frankie666 ha detto...

Poi Gokachu dì la verità, tu hai visto la versione di Dumbo arifatta da Shinya Tsukamoto "Dumbo the iron- elephant"....

gparker ha detto...

E' la storia di un elefante di un zoo che un giorno si sveglia e al posto della proboscide ha un trapano. Poi incontra un pesce a cui sono spuntate due gambe meccaniche e gira per lo zoo a terrorizzare gli avventori e si fondono in un unico animale di ferro.

frankie666 ha detto...

Commovente la scena in cui con il trapano uccide bambi e poi per gentilezza ne offre un pò al suo amico pesce... Lo riconosce per essere come lui, capite!!!

Anonimo ha detto...

il film + commovente, almeno per me, è il miglio verde!! oppure the butterfly effect

Barone Birra ha detto...

Ma nessuno di voi ha mai visto film quali "Incompreso", "L'ultima neve di primavera", "L'albero di Natale"?
Provate a vederli e poi rivalutate quali sono i film veramente tristi e commoventi...

Anonimo ha detto...

Barone io ho visto i film che hai citato incompreso e l'ultima neve di primavera sono bellissimi

Stefano Gesh ha detto...

ANTARCTICA
Film giapponese basato su fatti realmente accaduti. I film sopra menzionati a confronto sono cabaret di quart'ordine.

Il 30 dicembre, inoltre, esce un altro film basato su una storia vera sempre giapponese: HACHIKO. Consigliata riserva immensa di fazzolettini di carta.

ri.tax ha detto...

sono totalmente d'accordo con quelli che ritengono che A.I. sia il film più commovente....pensate che io piango solo ha leggere la trama ...ho pianto per tutto il film...per non parlare del finale che per me che sono una amante dei finali tristi bhe è stato il finale più incredibile di tutta la storia del cinema americano!!!!!!ogni film drammatico dovrebbe avere un finale di quella portata così da rimanere nella mente per sempre ...la prima volta ke ho visto quel film ero molto piccola...e dopo molti anni lo ricordavo benissimo!!un grande grandissimo capolavoro del mio amore Spielberg

Alfonso ha detto...

Ehm, ma tra gli alfieri della frignata l'ultimo periodo di Eastwood non viene neanche menzionato?Troppo facilotto?

Tipo, in Changeling, quando l'altra madre riconosce il figlio aldilà del vetro io avevo i rivoli sulle guance stile manga..ma anche Million dollar baby eh..ma anche Gran Torino penso che abbia causato sgocciolamenti mica da ridere..