2.9.06

Non C'E' Due Senza Quattro (1984)
di Enzo Barboni

Share |

Si parla spesso di revisioni e riconsiderazioni riguardo figure oscure della storia del cinema e spesso vengono citati anche i film di Bud Spencer e Terence Hill. Solitamente sono fortemente contro questo tipo di revisionismo e questo caso non fa eccezione.
Quella tipologia di film che incassava e che quindi piaceva molto e ancora di più continua a piacere in televisione (a dimostrazione che il supporto conta nella fruizione di un'opera) è fatta senza il minimo criterio formale con una regia che si limita a fare lo stretto indispensabile per una messa in scena decente e funzionale, ma funzionale ad intrecci sempre simili e non lontani dagli omologhi Franco e Ciccio.
Eppure alcune cose mi conquistano sempre di questo film, sarà la tematica del doppio.....
Innanzitutto al contrario di tantissimi altri film della coppia, questo è narrato bene, scorre e a tratti indovina anche qualche battuta divertente, le scazzottate sono ridotte al minimo storico e non c'è la minima velleità didascalica, moralista o buonista.
Insomma non lo so perchè ma mi conquista sempre. Sarà quella sambetta che fa da colonna sonora...

24 commenti:

frankie666 ha detto...

non capisci veramente un cazzo.
Dopo questo obrobrio che hai scritto su due dei + grandi miti del cinema popolare italiano, giusto gli insulti ti meriti.
E non starò manco a discutere, vatte a vede er nuovo film de Muccino, quello te meriti, te e la gente come te.
PUAH.

gparker ha detto...

la proverbiale e pacata compostezza di Frankie.

Cmq non ho nulla contro il cinema popolare, questo film mi piace pure, ma non affianchiamolo a quello che non è popolare. Sta dove deve stare.

frankie666 ha detto...

non avrebbe senso essere pacato sul blog di una persona che conosco...
Qui posso dare sfogo a tutta la mia maleducazione.
E poi con i film di Bud Spencer e Terence Hill io ci sono cresciuto... Altro che Matrix o Hong Kong, questi sono i veri film di botte...

Fabio ha detto...

Ha ragione Frankie. E' uno scandalo.

gparker ha detto...

Mi sfugge cosa sia uno scandalo...
Che non abbia detto che sono film fatti senza criteri formali e con regie elementari? Non mi sembrava un'affermazione così rivoluzionaria...

Fabio ha detto...

Ma dire che il film "a tratti" indovina qualche battuta divertente, quando invece noi appassionati ridiamo anche per..

- Prova a chiedermi che ore sono.
- Che ore Sono?
- Ah, è proprio una gran bella cipolla!

e...

- A che punto sono?
- Eh, qui non lo dice...

Per me i film di Bud Spencer e Terence Hill vanno giudicato con categorie diverse da quelle usuali... e non devono attenersi ai soliti criteri. Vanno visti un dieci-quindici volte per poterli gustare appieno, e già questo fa capire come non siano quasi dei film, ma una cosa diversa.

gparker ha detto...

Ma lo dici tu stesso che voi appassionati ridete anche per molte più battute.
Sinceramente anche Antonioni ha una folta schiera di appassionati che trovano i suoi film imperdibili, ma non per questo valuto quei film valevoli di una categoria a parte...

Penso che possiamo essere daccordo che un fan non faccia testo. Io ritengo di non fare testo per i film di Truffaut, sono un fan accanito e mi sono piaciuti alcuni suoi film che se ci penso un attimo mi rendo conto che non valgono nulla.

frankie666 ha detto...

W i film di bud spencer e terence hill...
Io trinità l' avrò visto 25 volte almeno.

"Ehi Mortimer, lui è quello veloce..."

"- Mescal non dimentica!
- lo credo bene... "

Fabio ha detto...

Ok, mi sembra un patteggiamento ragionevole.

Fabio ha detto...

I fagioli comunque erano uno schifo.

frankie666 ha detto...

"E lui! E lui che gli ha detto di incendiare le frittate!"

Fabio ha detto...


- Mi dispiace, possono entrare solamente i soci.
- Ma io e lui siamo soci!

- I signori gradiscono...
- Tu gradisci?

-------

- Ehi, che sei sordo. T'ho detto che non ce l'ho il pistacchio!
- Insomma, di che ce l'hai?!

frankie666 ha detto...

ehhhhh l' ultima è dei due superpiedi quasi piatti, quello è un mito...

"- Su avanti muoviti,
- che c' è?
- due bionde in panne. "

"- damme er becchime!
- ruspa galina ruspa "

frankie666 ha detto...

chiedo scusa fabio, la tua ultima citazione è di pari e dispari... Che vergogna...

Anonimo ha detto...

-I signori Mason e Steimbeck,suppongo..

-La supposta è giusta..

Meccanico

Fabio ha detto...

- Ma lui l'ha visto che ho la pistola?!?
- E certo, io sono muto mica cieco!

frankie666 ha detto...

"- tu come stai messo a whisky?
- beh i primi tre galloni vanno bene, al quarto divento violento e al quinto ci scappa la rissa, e tu?
- io, AH! Io il whisky ce l' ho nel sangue."
o sennò:
"- Punto senza vedere mi fido ciecamente del sedere!
- scusa puoi smetterla con queste frasette quando gioco mi danno veramente fastidio."

Anonimo ha detto...

Piatto ricco mi ci ficco..

Oppure"Dio sia lodato.." "Perche??"

Meccanico

frankie666 ha detto...

"- Ma devi promettermi una cosa padre, la mia confessione non la deve sapere nessuno.

- Stai tranquillo figliolo, solo io e lui (ndf666: indica in alto) saremo a conoscenza della tua storia.

- Chi è lui? Stai a sentire prete o questa storia rimane fra te e me o non se ne fa niente."

e anche:

"- E così picchiate i peones eh? E giocate a dadi, andate a donne? Cosa hai da dire fratello?

- Non siamo noi figliolo è... è... Lucifero! Si! Lucifero in persona!

- Beh se lo rivedete ditegli di andare al diavolo."

Fabio ha detto...

- ...e poi in nome di un altro è partito con il destro!
- Ma io volevo solo benedirti figliolo!
- Già, con un destro in bocca, eh?

---

- Omo grosso... dice che tue sorelle essere molto... bonozze!
- Mhmmhm!
- L'ha detto lui..!

Tango ha detto...

-che dici ... ce la facciamo una
scorazzata con il tuo supercesso?

--

- "questa e' una rapina" lo dici tu che
hai la vocie piu' grossa

--

- se ci dice bene ... siamo nella merda.

Tango ha detto...

Dimanticavo:

- Il fatto, caro cugino, che il signore cattivo si faccia chiamare tango nel paese del samba, ti fa capire immediatamente... che razza di stronzo sia.

Anonimo ha detto...

Se ci dice bene siamo nella merda

Ah,che bello sarà come tornare a casa

Beato te che cell'hai una casa (Due Superpiedi quasi piatti)


Ed ora assisterete alla meraviglia delle meraviglie

Il suo dito ?

Quale dito ?

(Nati con la camicia)

Anonimo ha detto...

Se ci dice bene siamo nella merda

Ah,che bello sarà come tornare a casa

Beato te che cell'hai una casa (Due Superpiedi quasi piatti)


Ed ora assisterete alla meraviglia delle meraviglie

Il suo dito ?

Quale dito ?

(Nati con la camicia)