2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

16.1.08

Il coloratore folle

E poi sceglie sempre questi giorni grigi nei quali risaltano i colori.
A me piace proprio...

21 commenti:

SVVV ha detto...

che mito!


Mariolone ha detto...

si ma poi chi pulisce?? vorrei essere stato li per poter scivolare su una di quelle palline di plastica e fargli una causa miliardaria


Udo Kier ha detto...

L'acqua della fontana non è rossa.


gparker ha detto...

Ci sono le foto dell'AMA che puliscono, non mi sembra un gran dramma dover pulire un po' di più per una volta...
Specialmente per un evento simile.

Meno male che non si è ripetuto.


Lui ha detto...

E' UN GENIO!! :D


gparker ha detto...

Si un grande.
Dio non voglia che un giorno mi trovo a passare in un luogo romano durante un suo intervento. Esaurisco la memoria del cellulare a furia di foto.


Rouge ha detto...

io però la fontana di piazza navona l'avrei tinta di un colore meno "effetto sangue".
Ma mi sembra di capire che il rosso è il colore dominante nelle sue scelte...


gparker ha detto...

Evidentemente si.
Ma io direi che è proprio quello il bello. Quel contrasto tra il rosso sanguigno e il bianco/grigio della città...


Rouge ha detto...

sì sulle scale ci azzecca, ma l'acqua della fontana rossa fuoco mi lascia più un senso di inquietudine che di contrasto.


gparker ha detto...

E da quando in qua l'inquietudine in un'opera è male??


Rouge ha detto...

nessun male. io l'avrei dipinta di un altro colore. De gustibus...


gparker ha detto...

ok ma la di là del gusto personale (che cmq ci sta), è proprio l'inquietudine che ti suscita che dà valore aggiunto all'opera.


Rouge ha detto...

beh ma vuoi mettere se l'avesse dipinta che ne so...viola iridescente? Ne sparo uno così...
A quel punto sarebbe stato più suggestivo e secondo me più creativo. Il rosso è un colore inflazionato. E di facile impatto.


gparker ha detto...

Sinceramente non riesco a immaginare un effetto migliore di quello ottenuto con il rosso acceso. Ma appunto ritorniamo nel reame dei gusti.

Alla fine comunque quello che mi ha conquistato è stata la violenza del gesto unita alla valenza estetica. Una violenza fatta bene. Stupendo.


Rouge ha detto...

Su questo siamo daccordo.


l. ha detto...

la fontana era più originale.
stavolta ha copiato lo spot (stupendo) della sony bravia.
che poi passa la vecchia si rompe il femore ed è colpa di veltroni.
ma voi romani potevate andare a raccogliere un po' di palline da rivendere su ebay!


gparker ha detto...

Anche io ho pensato a quello spot, però dipende se l'opera sono le palline che cascano come hanno deciso i fotografi o le palline che affollano la piazza.
Certo lui ha deciso di farle cadere dalla cima della gradinata ma era anche l'unico modo di coinvolgere la scalinata e di dare un po' di caos alla disposizione...

Cmq la seconda volta è imitazione della prima ma la ventesima diventa personalità.


frankie666 ha detto...

il primo non mi era piaciuto. Questo mi ha convinto.
Purtroppo non sopporto il futurismo...


Mariolone ha detto...

le palline sono ovviamente già su ebay da 1 a 50 euro...a me cmq lui sta sulle palle...non so perchè..a pelle..


gparker ha detto...

una questione di pelle?


Mariolone ha detto...

esatto ed inoltre oggi ho scoperto il blog dei prophilax....ti cui ti linko un interessante estratto http://ceppaflex.spaces.live.com/blog/cns!3736A2D2D3CE64FB!1186.entry#comment


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.