2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

14.10.08

Facebook senza Facebook

Per chi lo sapesse e chi non lo sapesse si è svolto a Roma il primo Party Facebook. Notizia data da Corriere, Repubblica e anche vari TG.
Ovviamente le cose non sono andate come è stato detto, non si è trattato del raduno che sembra dalle notizie (ma questo non ci sarebbe neanche bisogno di dirlo).
Su come sia andato, cosa fosse e chi ci fosse ho stilato un resoconto per Webnews.

50 commenti:

frankie666 ha detto...

AH AH AH AH facebook! AH AH AH AH AH!!!


SVVV ha detto...

sbaglio o stai facendo resistenza a questo strumento-giovane?


Compatto 2 ha detto...

Lunga vita a Messenger, Facebook è il bene, è uno strumento per socializzare e io ho firmato un contratto dove mi impegno a schifare tutto ciò che è bene.


frankie666 ha detto...

Non è proprio resistenza. Non ce l'ho con chi ha facebook. Ne tantomeno firmo petizioni o cose del genere

E proprio il concetto di social network che mi da fastidio. La vera domanda è: perchè devo essere "social"? Perchè devo per forza avere fra i miei amici gente che non vedo da dieci anni, quando reciprocamente non ci filiamo di pezza? Perchè devo mostrare le mie foto alla gente? Perchè non vi fate gli stracazzi vostri? Senza aggiungere questa storia orrenda dei gruppi a tema (anche io colleziono mutande o sta roba qua...), per non parlare dei festini.

Gli riconosco invece un pregio che è quello di permetterti di rientrare in contatto con gente che magari apprezzavi e con cui ti sei perso di vista.

Ma non è abbastanza per convincermi a farne parte.

Ah, parker lo so che seguirà rispostone polemico da parte tua. Te lo dico subito. La mia non è un opinione: è un atto di fede. Fai prima a convincermi che la religione non è l'oppio dei popoli.


MALE s.p.a. ha detto...

il tuo contratto lo teniamo ben stretto.


Compatto 2 ha detto...

Sappiamo tutti che c'è solo una persona in grado di risolvere questa situazione, un uomo in grado di far cambiare idea alla gente, quindi io propongo di chiamare Batman, lui saprà cosa fare.


uno dei capi del Male ha detto...

fai poco lo spiritoso.


Compatto 2 ha detto...

Ao ma io so vostro servo, faccio quello che me dite quando me lo dite e devo pure fare poco lo spiritoso. Eh no.


MALE s.p.a. ha detto...

hai mai sentito te di un impiegato che fa il simpatico coi suoi capi?

Inoltre non ci hai ancora convinto completamente. Tuo fratello fa parte del bene e questa è una macchia indelebile.

Per alcun cose ci garbi abbastanza ma non sappiamo se ci possiamo fidare di te.

Ci devi stare.


geimsbond ha detto...

non approvo in toto il tuo articolo...ma mo c'ho fame e quindi ti contesterò più tardi...


Fabio ha detto...

Ma come si fa a fare il raduno di facebook?!?
E un po' come fare il raduno di quelli che stanno sulle pagine gialle.


frankie666 ha detto...

AH AH AH AH AH AH!!! Sto con fabio tutta la vita.


Iro ha detto...

...quando ho visto il servizio al tiggì ti cercavo tra la folla, sei troppo mondano!(..ah ma lo hai fatto per lavoro..)


geimsbond ha detto...

dice che lo ha fatto per lavoro...ma ci credo poco...


gparker ha detto...

infatti il raduno facebook non può esistere perchè gli utenti facebook non esistono. Sono troppi per fare comunità. E' solo un espediente per fare una festa e lucrarci.

Non pretendo di cambiare l'idea di nessuno. E' con gli atti di fede che si fanno le peggiori cazzate.


geimsbond ha detto...

e cmq da buon giornalista saresti dovuto rimanere fino alla chiusura per dare un quadro reale della cosa....andandotene alle due hai dato solo un quadro parziale...


geimsbond ha detto...

e cmq da buon giornalista saresti dovuto rimanere fino alla chiusura per dare un quadro reale della cosa....andandotene alle due hai dato solo un quadro parziale...


gparker ha detto...

ho fatto un'osservazione partecipante, sono stato l'utente medio. Non tutti rimangono fino alla fine.


frankie666 ha detto...

Ho una mia lista personale di atti di fede. al numero 97 c'è "odia facebook".


Compatto 2 ha detto...

e al numero 100 cosa c'è?


frankie666 ha detto...

"il compatto ha le potenzialità per essere il Male."


Fabio ha detto...

Io non faccio atti di fede. Come detto in precedenza io sono come Boe, appoggio qualunque pregiudizio possibile.


gparker ha detto...

come spesso il problema è la confusione tra mezzo e fine.
Qui si identifica Facebook come uno strumento per fare le cose peggiori che ci si fanno e non come un mezzo per fare quello che si vuole.
Nessuno ti obbliga a mettere foto, nessuno ti obbliga ad aderire a gruppi, nessuno ti obbliga a contattare o farti contattare dai vecchi compagni. Lo usi come vuoi tu.

La sua forze è avere le potenzialità per consentire diversi utilizzi a seconda della tipologia umana.


geimsbond ha detto...

io contesto apertamente e da sempre chi se ne va prima della fine di qualsiasi cosa!non ha senso!


gparker ha detto...

te lo dico io cosa non ha senso: trattenermi là!
Finisce quando lo dico io.


Compatto 2 ha detto...

Bravo, fatti valere.


geimsbond ha detto...

ma te sei perso un sacco di cose...


gparker ha detto...

tipo?


frankie666 ha detto...

tipo l'arrivo della Morte.


geimsbond ha detto...

a un certo punto dalla finestra è entrato un fascio di luce blu feisbuc che ha preso alcuni di noi....e quando li ha riportati non erano più la stessa persona....e vantavano nuovi contatti con network alieni...


gparker ha detto...

forse era la direzione generale totale...


Compatto 2 ha detto...

a che ora è arrivata la morte?


Fabio ha detto...

Ma come si fa a non farsi contattare dai vecchi compagni e, allo stesso tempo, lasciarsi contattare da un ipotetico datore di lavoro che vuole informarsi su di te?
Devo fare la ricerca preventiva di tutti i rompipalle che conosco e impedirgli di portare a termine i loro propositi?
Io quando mi sono iscritto a facebook non volevo farne un cattivo uso: semplicemente è successo, sono gli altri che mi sono venuti ad inquietare.


gparker ha detto...

basta ignorare


Fabio ha detto...

Ignorare è già un rapporto umano.


gparker ha detto...

no semmai è una decisione


Compatto 2 ha detto...

è una decisione presa in base ad un rapporto umano


gparker ha detto...

si che però gli preesiste.
Quel rapporto già c'è o non c'è. Si tratta solo di non fare niente.


Fabio ha detto...

No no, proprio nel senso che ignorare è un significativo scambio all'interno di un rapporto umano.

Se io scendo la mattina di casa e nel tragitto per andare all'automobile incrocio una persona che conosco e non la saluto non posso dire che sia come non averla incontrata affatto.


geimsbond ha detto...

fabio se vuoi c'è un gruppo di feisbuc su sta cosa...


gparker ha detto...

si e io vi ho aderito.

Ad ogni modo concordo sul fatto che ignorare è prendere una posizione su una questione che altrimenti potresti anche non considerare proprio. E' comunque una forma di comunicazione. Ma a questo punto la metto sui pregi e i difetti, cioè devi si ignorare chi non vuoi sentire (che comunque non è una cosa così insostenibile) ma dall'altra parte hai un modo veramente comodo per tenere i contatti con gli altri.


frankie666 ha detto...

un attimo,

su facebook si trova anche lavoro?


Anonimo ha detto...

ok, cnon centra niente, ma hom appena visto il golem di wgener, ma ora su internet ho visto che wegener ha fatto 3 film sul golem, il secondo dei quali era una paordia del primo. quindi mi chiedo quale ho visto, il primo o il terzo? qual'è quello che finisce con la famosa scena del golem che prende in braccio la bambina? e l'altro cos'è? di che parla se in quello che ho visto io io golem viene creato e muore?


gparker ha detto...

quello è il fondamentale Der Golem, quello con il golem con dei capelli dal paggetto che si anima con il medaglione sul petto.


Compatto 2 ha detto...

Che centra mo il Golem? Pure il Golem ha un account su Facebook? Cani e porci allora.


frankie666 ha detto...

Rispondete alla mia domanda.

Si fotta il golem.


Fabio ha detto...

Non è che si trova lavoro, ma a quanto pare siamo nell'epoca in cui tutti si fanno i cavoli degli altri... così se devi fare un colloquio o cose così non è escluso che i signori che devono occuparsi della tua assunzione vadano a spulciare il web alla ricerca del tuo nome e cognome,
E da qualche tempo spesso i primi risultati di questo tipo di ricerche sono pagine di facebook (un po' come i primi risultati per altri tipi di ricerche sono voci di wikipedia).


Thomas Morton ha detto...

Un motivo di più per non esserci. L'anonimato è bello. Tutti ti prendono sul serio su Internet proprio perché non hanno la minima idea di chi tu sia.


frankie666 ha detto...

bravo thomas sto con te tutta la vita.


Fabio ha detto...

Lei non sa chi sono io.


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.