2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

12.4.12

Ciliegine (La cerise sur le gâteau, 2012)
di Laura Morante

C'era da pensare peggio, e invece....
Per l'esordio alla regia di Laura Morante c'è voluta un produzione francese a troupe italiana e cast quasi interamente francofono, che ha più il sapore del cinema d'oltralpe che quello del nostro.
Ciliegine è un film scritto da Laura Morante stessa (con Daniele Costantini) che prende un canovaccio tipico (una donna androfoba sviluppa un rapporto d'amicizia con un uomo che crede gay e così facendo se ne innamora superando la propria fobia) e lo sviluppa alla francese, cioè con un eccesso di verbosità, una fotografia satura e carica di elementi, musiche di clarinetto e i toni del cinema più disimpegnato, realizzato con abilità.

E' insomma un film garbato Ciliegine che non ambisce a molto e forse per questo raccoglie tanto, che racconta una storia molto semplice, tutta centrata sulla protagonista (Laura Morante stessa) riuscendo a creare almeno un carattere pieno di sfumature. 
La consueta isterica-morantiana si arricchisce di particolari e dettagli, e potendo stavolta Laura Morante  controllare anche il modo in cui il personaggio è "guardato" dal film (oltre che recitato), cambia la prospettiva su di esso a favore di una maggiore complessità. Intollerante e intollerabile, antipatica, scontrosa ma anche comprensibile e amabile, vittima (e vittimista) ma intimamente nemica di se stessa, quel personaggio che l'attrice si porta appresso in tanti film qui trova un'insperata dignità umana.

Ciliegine è così un film dai toni molto curati, come un'interno borghese, rassicurante nella misura in cui propone drammi da nulla, problemi d'alti piani e soluzioni "psicologico-ludiche" (come dicono i personaggi stessi). Sarà l'aria di Francia ma se non altro questo primo film di Laura Morante non è schiacciato da ambizioni smisurate o da un'idea di cinema lontanissima dalla propria percezione, ed è baciato dalla voglia di fare qualcosa di piacevole. 
Poi, se questo sarà tale (inevitabilmente) per un pubblico molto ristretto, pazienza.

Nessun commento:

Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.