2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

10.12.16

Babbo Bastardo 2 (Bad Santa 2, 2016)
di Mark Waters

Alle volte il casting parla chiaro. Billy Bob Thornton, Kathy Bates e Christina Hendricks, una banda di promesse mai mantenute del divismo, con un ruolo memorabile in carriera mai nemmeno lontanamente eguagliato da una carriera ferma alla prima base, vengono riunite sotto un titolo che sfrutta un film mediamente popolare di circa 10 anni fa.
Per il resto Babbo Bastardo 2 non ha praticamente nulla, creativamente parlando, del precedente film, che vantava la produzione esecutiva e l’aiuto in sceneggiatura (non accreditato) di Joel ed Ethan Coen. Qui invece le mani che scrivono sono le stesse di Resta Anche Domani e Cosa Aspettarsi Quando Si Aspetta, mentre a dirigere è un regista il cui unico highlight professionale è Mean Girls (la cui parte rispettabile è semmai la sceneggiatura).

A questo punto quanto può stupire che questo gruppo eterogeneo in cui nessuno sembra aver mai davvero dimostrato di potersi fare una carriera ad Hollywood, abbia dato vita o anche solo accettato un film che non arriva mai alla definizione di “riuscito”?
Babbo Bastardo, il primo, già giocava sul difficile terreno del finto politicamente scorretto, cioè quell’inganno tipico di molte commedie che consiste nel mettere in prima linea un personaggio che pare oltre ogni presentabilità, opposto ai valori aurei promossi dal cinema mainstream, per poi lentamente dimostrare come anche in lui inevitabilmente nasca il germe del conformismo, mascherato da bontà. Il sequel è la più becera esagerazione sul tema.

Esagerate sono le gag sporche e scorrette, un tripudio di schifezze mai nobilitate dall’essere sovversive realmente o realmente divertenti (non dovrebbero esserci nessun bisogno di dirlo ma essere Massimo Boldi è una cosa, essere i fratelli Farrelly o Sascha Baron Coen, ma anche Paolo Villaggio, un’altra), esagerato è il buonismo finale, esagerata infine è la maniera in cui il sequel ripassa tutti i luoghi del primo film con in più il classico personaggio aggiunto (la mamma interpretata da Kathy Bates).
Un film come Babbo Bastardo 2 è un affronto anche per le carriere mai decollate dei tre protagonisti.

2 commenti:

Andrea Maderna ha detto...

Ma la foto di Kathy Bates non è da American Horror Story? :)
O nel film (che non ho visto) fa la parodia di quel personaggio?


Gabriele Niola ha detto...

hai ragione tu cazzo
c'è una scena quasi uguale in questo film (lei seduta che lo guarda agghindata da vecchia con gli occhialoni, e mi sono confuso, ora metto quella di bad santa


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.