2017/2018

2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

3.4.08

Top Score Del Mese: Bladestorm
a cura di Compatto

Il Videogioco
Bladestorm è un videogioco per Xbox 360 e per PlayStation 3 che narra le vicende della famosa Guerra dei cento anni che si svolse tra il 1337 e il 1453 e che coinvolse Inghilterra e Francia.
Nel videogioco vestirete i panni di un personaggio (da voi creato) che fa parte di un gruppo di mercenari pronti a vendersi al miglior offerente.
Potrete così scegliere se essere guidati da Edoardo di Woodstock detto il Principe Nero o da Giovanna D’Arco.

Lo Score
I creatori di Bladestorm volevano dare al videogioco uno score in pieno stile Hollywoodiano che non fosse solo una musica di accompagnamento e così si sono rivolti a Jamie Christopherson che porta con se anni di esperienza nel settore dei videogiochi avendo fatto la sua gavetta al fianco di Bill Brown compositore che forse riconoscerete per le musiche di videogiochi come Rainbow Six, Ghost Recon e Lineage II.
Jamie infatti è un compositore che si divide tra videogiochi (Lost Planet: Extreme Condition, Battle for Middle-Earth II...) e film di serie B (Boa Vs. Python, The Crow: Wicked Prayer...) e che si sta confermando piano piano.

Suonato dai 60 elementi della Prague Symphony Orchestra lo score è accompagnato da un grande uso del sintetizzatore e dai cori in latino, la melodia principale dello score è molto semplice e anche molto bella, bellissima la scelta di dare i cori femminili alla Francia e i cori maschili all’Inghilterra in modo così da differenziare le due nazioni, questa peculiarità la si può ben notare in tracce come The King of France e The King of England.
Per quanto riguarda l’azione ci sono molte tracce che accompagnano le battaglie anche se tra tutte si distinguono per la loro bellezza The Main Battle Begins e An Important Battle dove i cori maschili e femminili delle due nazioni si uniscono.

Come ho detto prima c’è un grande uso del sintetizzatore, tant’è che certe tracce sono solo col sintetizzatore e per certi versi questo uso così costante può rovinare lo score, ma ci sono pur sempre i cori che salvano la situazione.
L’unica obiezione che posso fare a questo meraviglioso score è che ha le tracce un pò corte, fortunatamente la KOEI ha rilasciato il cd con lo score completo che dura 64 minuti.
Per farla corta e per farla breve è uno score che consiglio vivamente, io lo adoro tant’è che l’ho eletto Score del 2007 per quanto riguarda i videogiochi.
Ma poi, tra Inghilterra e Francia, chi vinse?

Voto: 10/10

DOWNLOAD DELLO SCORE
Posta un commento
Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.