2017/2018

2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

20.7.08

Dr. Horrible Sing-Along Blog

Siamo agli sgoccioli, avete ancora poche ore prima della mezzanotte per vedere (se non lo avete già visto) i tre episodi della miniserie Dr. Horrible Sing-along Blog. Dopodichè probabilmente con un po' di attesa gli episodi arriveranno anche su YouTube ma in qualità decisamente inferiore.

Intanto qua li si è visti tutti e tre. E l'entusiasmo non è poco.
Joss Whedon riunisce i suoi fratelli e gira, sceneggia e soprattutto musica un mediometraggio per la rete che diventa immediatamente l'opera più importante mai tentata in materia.
Intendiamoci di musical in rete ne avevamo visti (su tutti il tristissimo Barackula), tutti però prendendo in giro il musical volevano più in generale fare un'operazione puramente internettara. Dr. Horrible invece è la quint'essenza della produzione per la rete portata al suo stadio più alto. Manca la professionalità come la intendiamo in senso canonico, tutto sembra ed è stato molto più agile e svelto nella produzione (solo 6 giorni per girare) ma lo stesso va dritto al dunque, presenta situazioni e parla direttamente al suo pubblico.

Lo si è detto tante volte che la caratteristica primaria della produzione per la rete (al momento) è la fortissima identità che c'è tra produttori e fruitori e Dr. Horrible non fa eccezione. Joss Whedon proviene dal mondo di Hollywood ma lo stesso ha una fortissima consapevolezza di cosa sia e di cosa parli la produzione per internet.
Dr. Horrible parla soprattutto al pubblico geek, e sebbene si tratti di una nicchia, questo è un punto di forza perchè lo fa in maniera nuova, forte e convincente.

11 commenti:

dario ha detto...

Decisamente un must. Purtroppo il mio inglese non è perfetto, e alcune cose me le son perse. Aspetto dei sottotitoli in inglese per rivederlo.


neemo ha detto...

Sinceramente non ho capito niente. Parli con toni entusiastici di qualcosa che non presenti con molta chiarezza. È vero che questo è un post e non un articolo, ma di che si tratta? Di un fumetto mezzo musical, molto superoistico? C'è una storia almeno no?
Ho cercato di vedere la prima puntata (anzi, primo atto) e di rivoluzionario pare che abbia solo la noia di uno che parla fisso in camera per quasi cinque minuti. Poi tutto musical, come se fosse il genere più apprezzato da chi naviga o da chi fruisce telefilm. Ok, miniserie. E ok, bisogna essere geek.

La chiarezza è un tuo tratto distintivo, vero, ma stavolta non puoi negare di esserti fatto travolgere troppo dalla scoperta innovativa :)


dario ha detto...

Vabbè, ma prima vederlo tutto no? Stronchiamo al sesto minuto?


gparker ha detto...

Pensavo di essere stato più chiaro avendo messo "mediometraggio per la rete" al secondo capoverso...
Ad ogni modo è indubbio che a me sia piaciuto, ma più che altro l'entusiasmo è dovuto al fatto che è un serio passo avanti a livello:
1) di qualità
2) di modalità produttiva
3) di fusione col resto del mondo ciematografico
4) di specificità della rete

I primi minuti, come il resto dell'opera non mi sono sembrati noiosi, anzi molto divertenti, il suo dialogo davanti alla webcam mi sembra scritto ottimamente e per il resto il fatto che sia un musical ha creato un po' di reazioni in rete, ma Whedon è un grande fissato con i film musicali ed è normale che nel momento che si mette a fare qualcosa di così personale lo faccia musicalmente.
Del resto si vede, il modo in cui sono usate le musiche è molto creativo.
Spero tu alla fine l'abbia vista tutta, perchè ora non è più possibile.


zinodavidoff ha detto...

per me non ha premuto 'visualizza il resto'.


gparker ha detto...

questa cosa che la gente non clicca sui vari "Visualizza il resto", "continua su" ecc. ecc. mi manda ai pazzi....


frankie666 ha detto...

anche a me, è intollerabile. Che poi sta lì e si vede benissimo. Come cazzo si fa dico io...


gparker ha detto...

te sei proprio il peggiore


frankie666 ha detto...

secondo me lo devi mettere dopo due o tre righe dall'inizio del post. Vedi come funziona meglio...


neemo ha detto...

"Visualizza il resto" l'ho visto e ci ho cliccato. È il secondo che non l'ho visto..
Il genere musical purtroppo mi impedisce di apprezzare anche buoni prodotti come questo, lo stanno scrivendo in molti (spero non tutti geek) e non posso di certo oppormi. Mi aspetto di più, semmai un plot sci-fi più alla portata del vasto pubblico.

Dispiace solo di aver portato i commenti successivi al mio in zona OT.


gparker ha detto...

E' sempre così tanto...


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.