2017/2018

2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

5.2.09

Top Score Del Mese: Last Samurai
a cura di Compatto

Musiche di Hans Zimmer
Doveva arrivare anche il suo turno. Amato e odiato, Hans Zimmer, nel bene o nel male fa parte dei migliori compositori di Hollywood.

Perchè odiato? Perchè alcuni lo considerano un compositore sempliciotto che si affida totalmente al suo sintetizzatore, capace solo di creare melodie elementari e stupide. Da alcuni viene chiamato Zimmerd. Ovviamente queste sono solo stronzate che salto a piè pari e che spero voi facciate lo stesso.

Hans Zimmer inizia la sua carriera musicale molto presto, pensate che nella famosa canzone Video Kills The Radio Star lui suonava la tastiera (ovviamente).
Agli inizi degli anni '90 conosce un giovane e promettente Mark Mancina e con lui decide di fondare una specie di casa di compositori che verrà poi chiamata Media Ventures, che ha ospitato compositori come Nick Glennie-Smith, Harry Gregson-Williams, Klaus Badelt e John Powell.

Nel 1988 inizia la sua carriera di compositore con Rain Man e poi con Redley Scott per Black Rain, il Gladiatore, Thelma e Louise ecc.
Nel 1994 riceve il premio Oscar per lo score del Re Leone, battendo Alan Silvestri con Forrest Gump.

Il film L'ultimo Samurai lo conoscete tutti quindi è inutile che vi descrivo la trama, vabbè in pratica ce sta Tom Cruise che fa il colonello sdrumato e beone che non crede più in niente e viene catturato dalla tribù di Ken Watanabe, samurai d'onore al servizio di un giovane imperatore inesperto.
In pratica Tom Cruise fa Tom Cruise e i giapponesi fanno i giapponesi solo che non hanno ancora scoperto come arricchirsi disegnando fumetti. In tutto questo ci mettiamo anche una bella giapponesina (perchè ricordiamo che la figa tira sempre) invaghita di Tom Cruise ma che non può dire e fare niente se non cucinare e badare ai pargoli.....bei tempi.

Lo score di Hans Zimmer si concentra poco sull'azione, anche perchè di scene d'azione ce ne sono poche. Si concentra maggiormente nei due temi chiave del film: il dramma (o redenzione) del Colonnello Cruise e l'onore dei Samurai.
La melodia per il Colonnello è molto drammatica e si sente bene nella prima traccia A Way of Life, mentre la melodia per i Samurai è più pomposa a descrivere l'onore dei Samurai (che è sempre meglio non fare alterare) e la si sente bene in Spectres in the Fog.

Hans Zimmer per la trecentesima volta ha fatto capire a tutti i critici che lui non campa di solo sintetizzatore, ma che quando vuole sa costruire delle melodie belle e che vengono ricordate nel tempo.
E se Zimmer campasse solo di sintetizzatore? Embè, a Vangelis glie famo un monumento e a Zimmer lo mettemo al patibolo? A me non me sta bene.

IL DOWNLOAD

7 commenti:

frankie666 ha detto...

"Il film L'ultimo Samurai lo conoscete tutti quindi è inutile che vi descrivo la trama, vabbè in pratica ce sta Tom Cruise che fa il colonello sdrumato e beone che non crede più in niente e viene catturato dalla tribù di Ken Watanabe, samurai d'onore al servizio di un giovane imperatore inesperto.
In pratica Tom Cruise fa Tom Cruise e i giapponesi fanno i giapponesi solo che non hanno ancora scoperto come arricchirsi disegnando fumetti. In tutto questo ci mettiamo anche una bella giapponesina (perchè ricordiamo che la figa tira sempre) invaghita di Tom Cruise ma che non può dire e fare niente se non cucinare e badare ai pargoli.....bei tempi."


elisabetta ha detto...

Aò, meglio di parker!
"E se Zimmer campasse solo di sintetizzatore? Embè, a Vangelis glie famo un monumento e a Zimmer lo mettemo al patibolo? A me non me sta bene."
CLAP! CLAP!


frankie666 ha detto...

è da pulitzer 'sta recensione...


Compatto ha detto...

Grazie, ve lo consiglio questo score è giudicato uno dei migliori di Zimmer, e non c'è una traccia brutta, sono tutte belle.


dario ha detto...

Rispetto! :D


Fabio ha detto...

Sì, in effetti questa è una recensione memorabile.


Mariolone ha detto...

compatto io segno....tanto prima o poi torno a roma..e paghi tutto insieme


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.