2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

21.12.09

Avatar, dal nostro uomo in Inghilterra

Inviato a vedere Avatar, frankie666 risponde e scrive (con apprezzabile dono della sintesi) via mail:

Secondo me Avatar non è niente di che... Forse l'hype era troppa non lo so, cio che ho ritenuto di questo film e che c'era tutto quello che mi aspettavo, ma non c'era niente di quello che avrei voluto vedere. Non mi ha affatto sorpreso.
Va detto pero che lo sforzo, la realizzazione è massiccia. Si vede che si sono fatti veramente un mazzo tanto, e per questo ci devono essere voluti i veri anni.

Comunque passiamo ad una recensione, spero per voi soddisfacente. Cercherò di fare innanzitutto un analisi di quello che ho visto, dopo di che mi cimenterò in una mia personale impressione del prodotto, svagando e generalizzando come piace a noi sbruffoni.

19 commenti:

Thomas Morton ha detto...

Beh, complimenti Frankie. Compito svolto molto bene. Penso che andrò a vederlo, decisamente. Ma Gparker te lo rimborsa il biglietto?

e che vuol dire "quindio secondo"?


Aronofsky ha detto...

Ero un po' dubbioso delle tue affermazioni poi ho visto che hai citato Mononoke Hime e ho capito che non serviva altro.
Cmq fin adesso, a memoria, l'unico straripante hype creato intelligentemente (e mantenuto nelle premesse) è stato Dark Knight.


frankie666 ha detto...

tastiera nuova, comporta sempre errori... Inoltre e tastiera inglese...

Cmq signori miei, il mondo dice che e una bomba per cui diffidate dalle mie parole. Io alla fine ho dato solo un opinione personale.

Ci tenevo sa dire che la prima recensione di un film in questo blog, non fatta di gparker e su avatar ed e MIA.

oh oh oh


gparker ha detto...

Se la prima recensione di Avatar su questo blog è tua è solo per mia concessione ricorda.


Fabio ha detto...

Ma perché, quelle del compatto dentro la rubrica top score non erano recensione?


gparker ha detto...

Non di avatar


frankie666 ha detto...

il risultato e lo stesso.

Son soddisfazioni...


Compatto ha detto...

Non ti è piaciuto lo score Frankie?
Pensa che James Horner ci ha messo una anno per scriverla, io invece penso che Apocalypto (sempre di Horner) insieme a The New World sia uno dei suoi peggiori lavori, può funzionare nel film ma come esperienza d'ascolto ha poco da offrire. Invece Avatar secondo molti è uno dei suoi migliori lavori, secondo me invece è un buon score che intrattiene, ovvie che non siamo al livello del miglior Horner, ma sinceramente credo che quei bei tempi siano ormai finiti, le persona invecchiano e le idee scarseggiano.


Compatto ha detto...

Dimenticavo di dire che la tua recensione è esemplare.


frankie666 ha detto...

non mi ha preso manco un po comp. Come ho detto prima il piu grande score tribale me lo hai fatto ascoltare te ed e predator... E su apocalypto hai ragione funziona nel film ma probabilmente come esperienza d'ascolto non deve essere granche...

E cmq ho scritto dello score pensando a te.
Sapevo che avresti apprezzato.

Ah proposito ho da parlar di score... Mi si parla un gran bene di alcune orchestrazioni per videogiochi, io rispondo sempre che ho un esperto e mi fido solo di lui...


geimsbond ha detto...

allora avevo ragione che in realtà è una cagata sto film.....daje frankie666!!!

p.s. l'hai visto de rabona?


frankie666 ha detto...

gli avatar nun staccano le lavatrici...


Mariolone ha detto...

Ottima recensione franco
Compatto: invece di perdere tempo con queste cazzate di score posti un altra puntata della miniserie....o quella dove i mostri conoscono franco (il notaio) e si cagano sotto oppure una con risvolti porno soft


Compatto ha detto...

ti riferisci a Compatto's Dracula?
il quinto capitolo è in post-produzione.


frankie666 ha detto...

no aspe, come Franco il notaio!

Io ste cose non le so! Ma a me che cazzo mi hai mandato!!! Io sono rimasto che arrivavano a Roma..


Compatto ha detto...

Non ci sta nessun Franco notaio, nessuno ha ancora interagito con persone reali, eccetto gparker.


soloparolesparse ha detto...

Ok, vi do ulteriore spunto di riflessione.
Guardate un po' da dove arrivano gli alieni di James Cameron... http://www.soloparolesparse.com/2009/12/da-timespirits-ad-avatar/


gparker ha detto...

secondo queste cose non c'entrano nulla, ispirarsi a buone fonti è bene non male.
ti potrei dire "Guarda da dove viene blade runner"
http://i367.photobucket.com/albums/oo115/Pylon_Trooper/Nikopol.jpg
http://www.sci-fi-o-rama.com/wp-content/uploads/blade_runner_storyboard.png
http://letsfallasleep.files.wordpress.com/2008/10/immortel.jpg
http://playtime.blog.lemonde.fr/files/2008/09/la-femme-piege-ecran-12.1221242205.jpg
http://siamfoundation.org/movies/uploaded_images/downtown-749256.png
http://imcdb.org/images/036/132.jpg
E' notoriamente tutto Enki Bilal ma questo non lo svilisce, anzi testimonia la sapienza di ridley scott nel prendere quello gli serve e assemblarlo bene.


frankie666 ha detto...

vero concordo con gparker, anche se si fosse ispirato a timespirits non ci sarebbe nulla di male... Anzi testimonierebbe di come per fare questo film si sia ispirato a tantissime cose diverse...


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.