2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

12.1.10

La Principessa e Il Ranocchio - il videogioco

Mi viene offerto di ricevere il videogioco di La Principessa e il Ranocchio per un prova e conseguente post con libertà di stroncatura e accetto.
La prima impressione lo dico subito è stata molto negativa e già pregustavo gli insulti, ma la colpa era solo mia. La grafica molto essenziale mi aveva maldisposto, i dialoghi doppiati in maniera netta e secca pure e infine non intravedevo nessuna forma di racconto.

Stiamo parlando della versione per Wii, lo specifico subito, e il mio errore è stato di pensarmi in automatico come l'utente finale, non lo faccio necessariamente con i film e quindi non devo farlo nemmeno con i videogiochi. Ma non solo una persona come me non è l'utente tipo di un gioco simile nemmeno un giocatore solo è il bersaglio perfetto.
Come molti giochi per Wii anche La Principessa e Il Ranocchio raggiunge il massimo della godibilità se giocato con altri giocatori (a questo proposito è un peccato che manchi la possibilità del multiplayer in rete) tanto che anche giocando da soli il computer assume il ruolo di altri 4 ipotetici amici con cui condividere la partita.

Anche lo schema generale non è quello classico che mi aspettavo, quello per il quale si rivive cronologicamente il film come una storia ma, più in linea, con le cose Nintendo Wii, quello dei giochi e giocherelli d'abilità che sfruttino il wiimote. Ci sono gare di culinaria, torte in faccia, ballo, canto tutte prove a punti in cui i giocatori sono in competizione tra loro e nei quali in linea di massima non serve premere pulsanti ma solo fare movimenti. La fruizione è intuitiva veloce e a suo modo soddisfacente. A suo modo nel senso che è un ottimo veicolo di socialità.
Un altro motivo per il quale inizialmente avevo sbagliato a giudicare il gioco è il fatto che La Principessa e Il Ranocchio non nasconde di avere una predilezione per il pubblico femminile. I bonus permettono di comprare accessori ai vestiti, di cambiargli colore e via dicendo e addirittura i giochi di memoria sono fatti proprio sfruttando i diversi vestiti e la capacità di ricordare gli abbinamenti.

In questo senso La Principessa e il Ranocchio è il perfetto gioco Wii che allarga il possibile pubblico facendo leva su idee di interazione diverse dal solito. Impossibile da giocare per un adulto è invece perfetto per un'utenza più distratta, per il gioco occasionale (quindi anche quello degli adulti con i bambini) e per le partite svincolate dalla continuità di un'avventura da giocare dall'inizio alla fine.

Nessun commento:

Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.