2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

9.2.13

Something in the way (id., 2013)
di Teddy Soeriaatmadja

PANORAMA
BERLINALE 2013

La dura vita del tassista di Giacarta è raccontata come un noir, tra prostitute in cerca di redenzione, criminalità che le controlla e una totale assenza di amore, inteso come sentimento elevante. Il protagonista inoltre è preso in una spirale di perdizione, scende giù in un baratro che condiziona le sue azioni a partire dal momento in cui è vittima del desiderio carnale. Alla struttura noir però Something in the way associa una messa in scena completamente diversa, solare (almeno di giorno) e ieratica, dove i fatti accadono addosso al personaggio principale, il quale li subisce e li ingloba come un blob fino all'esplosione finale.

Il mix di idee non funziona sempre e se non ci fosse la struttura in capitoli a dare ritmo all'evoluzione del protagonista questa non sarebbe sempre chiara.
Ossessionato dalla pornografia Ahmed non riesce a trovare una vera donna, ascolta i dettami del corano ma non riesce a trovarne applicazione se non in un clamorosa e disperata chiusa in cui fraintende tutto il fraintendibile.

Sebbene avesse parecchie carte in mano il film non riesce a metterle insieme per fare un punto valido, gira tantissimo a vuoto, sfiora i temi più interessanti e in certi momenti sembra chiedere aiuto allo spettatore per compiere l'ultimo passo, quello decisivo. Di contro lo spettatore è lì a chiedergli disperatamente di fare qualcosa. Qualunque cosa!

2 commenti:

macs ha detto...

sembra la versione scarsa del cattivo tenente...


Gabriele Niola ha detto...

solo che il protagonista invece che essere uno pericoloso è un nerd. E non c'è la religione.


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.