6.11.05

Gli Invasori, 49° Parallelo (49th Parallel, 1941)
di Michael Powell

Share |

Il 49esimo parallelo del titolo è quello che segna il confine naturale tra America e Canada, un confine che non ha bisogno di presidi, ma che si basa sul rispetto. Più o meno così narra la voce fuoricampo all'inizio del film, una cosa che fa un po' ridere ora che almeno da noi non ci sono più le frontiere, e dà anche l'idea che obiettivi che sembrano assurdi alla fine si raggiungono.
Considerazioni extra-filmiche a parte questo è il primo film in cui Michael Powell collabora con Pressburger, che ancora non lo assiste alla regia, come nei suoi migliori capolavori, ma collabora solo alla stesura della sceneggiatura.
La storia è il classico pretesto per un film d'epoca bellica che scaldi i cuori degli inglesi rinfrancandoli sulla bontà della causa e l'imminente vittoria (ma su questo fronte stravince il mitico La Signora Miniver di Wyler). Non c'è traccia delle meravigliose idee di regia, i meravigliosi set, ricostruzioni ed effetti che Powell e Pressburger sanno costruire, ma solo un'abile direzione degli attori, la costruzione buona di qualche momento di suspense e forse solo un personaggio degno di questo nome (il panettiere). Discretamente ridicolo l'appassionato d'arte.
Mi posso dire abbastanza deluso dalla visione di questo film che nè è un prodotto ragionevole (poichè cerca disperatamente d'essere di più) nè uno splendido Powell....




1 commenti:

Valerio+ Frankie666 ha detto...

ti seganlo qualcosa di ufficiale...parola che usi moltissimo....

http://www.google.it/custom?q=ufficiale&hl=it&lr=&ie=UTF-8&cof=AWFID:b14a88efa0fe09bb%3BBGC:%23FFFFFF%3BT:%23000000%3BLC:%230000CC%3BVLC:%230000CC%3BALC:%230000CC%3BGALT:%23008000%3BGFNT:%23000000%3BGIMP:%23000000%3BDIV:%230000CC%3BLBGC:%23FFFFFF%3BAH:center%3BS:http://sonovivoenonhopiupaura.blogspot.com%3B&domains=sonovivoenonhopiupaura.blogspot.com&sitesearch=sonovivoenonhopiupaura.blogspot.com&start=0&sa=N