2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

24.11.08

La perfetta sintesi

Al primo weekend Twilight 70 milioni di dollari di incasso, Transformers 50 milioni.
Questo prova che robot giganti del cazzo non tengono testa a milioni di ragazzine urlanti

30 commenti:

Compatto 2 ha detto...

Io ste ragazzine le lascerei in stanza 10 minuti con Ving Rhames nudo ed incazzato. Allora sì che sentiremo le urla, ma non di piacere.


frankie666 ha detto...

Comp lo sai che nella vita reale Ving Rhames è un fervente cattolico? Mi sa che devi rivedere molti tuoi miti...

ma stiamo facendo il tifo? Dovremmo schierarci fra robot e ragazzine urlanti? Io francamente non saprei che scegliere. Ammetto però che questi vampiri bellocci mi stanno abbastanza antipatici...


Lui ha detto...

Robot contro vampiri bellocci?
Robottoni tutta una vita claro.
E' che sta cosa dei vampiri per adolescenti m'ha davvero frondato le parti basse.
etciù!

Cazzo il mito del vampiro s'è davvero svenduto a Cioè.


gparker ha detto...

certo era proprio lì lì. Troppo ci ha messo una figura romantica e raffinata a passare da erotismo latente a romanticismo esposto.


Lui ha detto...

senza contare che abbracciando l'analogia con il predatore e la preda.
E' come se te ti innamorassi di una mucca e per lei ti metessi nei casini con il resto dell'umanità.
Cioè!


gparker ha detto...

la fuga d'amore col maiale
"Io e te contro tutti!"


Compatto 2 ha detto...

Caro Frankie, io ho solo un mito, ed è Kevin Bacon, sono sicuro che se Bacon prendeva parte a questo scempio si auto-scriveva una parte dove fotte tutti i vampiri avanzando a grandi passi con una calibro 12 in pugno.
Una scena di questo tipo potrebbe procurarmi un orgasmo.


Compatto 2 ha detto...

Non centra niente ma ho letto che per il 2010 è previsto un film che si chiama The Expendable diretto ed interpretato da Stallone, con Jason Statham e Jet Li. Come mi dovrei sentire?


gparker ha detto...

in attesa


Compatto 2 ha detto...

giusto


frankie666 ha detto...

Kevin Bacon?! Ma come cazzo ti è venuto in mente Kevin Bacon.

E cmq, ci ho pensato parker, secondo me chi ha cambiato la figura del vampiro è stata da una parte Anne Rice con Intervista col Vampiro (il film con Cruise e Pitt insieme con un rapporto molto ambiguo..) dall'altra l'avvento del teen horror.


gparker ha detto...

un po' di sicuro c'è buffy, un po' anche ann rice con tutto quel romanticismo
ma secondo me anche un po' di giappone, quel modo di vedere le presenze demoniache terribilmente umane e terribilmente vulnerabili.
Non vorrei azzardare ma credo che ci sia qualcosa di giapponese sui vampiri come li intendiamo noi (se non proprio su un Dracula rimaneggiato) ambientato in Europa molto molto romantico...


frankie666 ha detto...

sia su Buffy, che su Anne Rice, che sul giappone sai bene che sono il tuo uomo.

Su Buffy hai ragione. In effetti ho sottovalutato l'importanza della serie (tuttavia secondo me non inventa nulla se non inserire i vampiri in un contesto "adolescenziale"). Per quanto riguarda il giappone ci devo pensare bene...


Compatto 2 ha detto...

Ma mi pare che sui vampiri adolescenti c'era già un film con Kiefer Sutherland e Jason Patric, di Joel Schumacher. Non ricordo il titolo.


frankie666 ha detto...

CAZZO E VERO!!! The Lost Boys!!! Un filmone supercult tralaltro...


gparker ha detto...

mai visto


frankie666 ha detto...

A dire il vero li dracula è un professore universitario molto dandy. Ma i vampiri teen ager anni ottanta (kiefer sutherland biondo con gli orecchini e vestito di pelle per dirti...). E Jason Patric vampiro buono tormentato...

ah proposito parker ci ho pensato un pò, mi è venuto in mente un nome che potrebbe essere uno dei padri giapponesi di tutto il neo-vampirismo:

Castlevania.


gparker ha detto...

Io quello lo metterei tra chi vede i vampiri in maniera molto classica...


frankie666 ha detto...

eppure non riesco a trovare altri riferimenti, se non super moderni.


Compatto 2 ha detto...

ah Castlevania


Thomas Morton ha detto...

Il miglior Dracula di sempre per me quello di John Badham.


Lui ha detto...

Concordo con Compatto2, The Lost Boys ha dato il via a tutto questo.

Poi vabbè è vero che la visione giapponese potrebbe averci messo uno zampino, ma non ne sono convinto.

Ann Rice ha preso un Harmony e un Horror ed ha ottenuto i suoi romanzi.

Traslitteriamo il tutto ed otteniamo Buffy e la fine della figura del vampiro.


frankie666 ha detto...

secondo me lo sapete chi ha cambiato le carte in tavola? Highlander.


Lui ha detto...

perchè se sei un immortale dovresti fottertene del prossimo e non comportarti come una mammoletta uscita da un video musicale anni 80?


frankie666 ha detto...

più che altro secondo me in high lander l'immortalità viene mostrata come una condanna. Se applichiamo questo concetto ai vampiri. Ecco che abbiamo i nostri esseri tormentati...


Compatto 2 ha detto...

concordo con Frankie


Lui ha detto...

mmmm... vedi che questa cosa cmq era già presente nel romanzo di Bram Stoker, non è che con Highlander ci siamo spinti oltre.
L'unica differenza è stata quella di dare l'immortalità ad un vivo e non ad un non morto, ma a questo punto potremmo anche tirare in ballo i miti greci e tornare a bomba all'inizio del mito dell'immortalità.


frankie666 ha detto...

Sono d'accordo, ma il punto è trovare il primo che ha avuto questa idea, o chi in linea di massima può avere influenzato la creazioni di questa nuova tipologia di vampiri, che definirei "grunge"? Ci vorrebbe Tony...


Lui ha detto...

Io dico che dobbiamo cambiare media.

Cioè, ipotiziamo che non sia un punto di partenza cinematografico, ma solo un punto dal quale poi il cinema ha attinto.
Ipotesi che trovo molto probabile.
Da dove possiamo partire?
Sta a vedere che Castelvania non era affatto sbagliato :D


gparker ha detto...

gira che ti gira....


Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.