2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

10.3.08

Un uomo cui hanno insegnato l'arte del bikini

I would like to say I have a McKinsey study of a strategy,” Michael Eisner said, referring to the management consulting firm. “It doesn’t work that way. You just take your history and your education and your instincts and you put them all into a melting pot and out comes something.
Eisner spiega così il successo della sua Vuguru e delle sue produzioni per la rete come PromQueen e RoomMates.

E' un caso il fatto che gli exploit più di successo nel campo del video online sono i peggiori e i migliori non ricevono visite?
E non parlo di commerciale/autoriale ma semplicemente di più o meno intrattenente. Cioè non si tratta della trita dinamica: "Oh perchè nessuno si fila in contenuti di qualità?!?" ma di un più complesso sistema per il quale contenuti con molto appeal per il pubblico e molte ragioni di fruizione anche commerciali emergono comunque meno di exploit decisamente più blandi anche dal punto di vista del ritmo.

E questo se può essere normale in un settore di mercato stabilito non lo è assolutamente in uno emergente dove si presuppone che il poco pubblico che lo segue sia quello in cerca di innovazione, invece sembra il contrario, che il poco pubblico che segue le serie online non sia quello pionieristico ma quello più vecchio che guarda le serie raccontate peggio.

Among the Hollywood developers scrambling to create original Internet programs, Mr. Eisner, 65, is one of the very few who can claim early success. “Prom Queen,” a murder-mystery series distributed on MySpace and other Web sites, has been viewed by nearly 20 million people since its debut last spring.

He sold a dubbed version in France, peddled remake rights in Japan and made a sequel, “Prom Queen: Summer Heat.” The series, which came with commercials, even turned a profit along the way, a spokesman said.

In sostanza si va confermando l'idea che il modello vincente è quello esineriano. Ed è il New York Times a dirlo, non l'ultimo dei blog.
E' prevista tra poco l'uscita della sua terza serie: All-For-Nots, su una band musicale.
Vedremo.

Nessun commento:

Creative Commons License
...ma sono vivo e non ho più paura! by Gabriele Niola is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0 Unported License.